Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[Maxi Tex N. 31] I Quattro Vendicatori


Sam Stone
 Share

Recommended Posts

7 minutes ago, Grande Tex said:

scusa ma non è vero

Indipendentemente dall' autore,se una cosa non mi interessa è un' opinione anche quella.

mi dispiace ma anche questo ouo' essere soggettivo.Il fatto stesso che ne stiamo discutendo lo dimostra

se questo puo' succedere,non so che farci.Il mio non voleva essere vittimismo,comunque,nè volevo insinuare che mi avessi offeso.Era un' iperbole,ok? 

guarda che possiamo discutere di tutto, anche di fronte al bianco e nero o all'oro e al blu di un vestito (illusione ottica che ha spopolato poco tempo fa), o che la terra sia piatta o sferica. La gente discute di queste cose, ma questo non le rende soggettive. La terra non è piatta per fare un esempio, anche se esistono associazioni che supportano questa teoria e la donna non è stata creata da una costola anche se il libro più venduto al mondo dice questo... discutere di qualcosa non significa che sempre entrambe o le varie le posizioni siano vere.

 

Continuo a credere che "il non mi interessa" non sia un'opinione nel merito di una storia, ma una presa di posizione dato che si applica sempre e comunque al modo di leggere, ma non è una questione così fondamentale da discutere per oltre due post.

 

Io comunque questa storia non la stronco a prescindere, spero anzi di restare sorpreso. Sicuramente i disegni non deluderanno

Link to comment
Share on other sites

20 minutes ago, valerio said:

La prevenzione è una cosa che squalifica senza possibilità di riabilitazione chi ne fa sfoggio.

Peccato.

 

Dopo quasi 40 anni di storie (di cui almeno 30 fatti di storie inqualificabili, pessime, ridicole, vergognose e offensive per il personaggio e i lettori) non prendere una storia di Nizzi sarebbe "essere prevenuti"?????  :laughing::laughing::laughing:

 

Dimmi, dopo quanti anni e quante storie concedi il diritto di rompersi le palle? 50 anni? 60 anni? 400 storie? Mille?

 

O nel caso di Nizzi il diritto di rompersi le palle non esiste MAI, e chi lo critica è SEMPRE PREVENUTO A PRESCINDERE?  :angry:

 

E poi vi incazzate (e vi stupite pure) quando venite considerati "fanatici nizziani". Quando per voi chi non prende Nizzi "solo" perchè le sue ultime 200 STORIE erano emerite schifezze conclamate è uno "prevenuto"...  :rolleyes:

 

Dimmi, sei un minimo COERENTE con le cose che dici? Stai ancora comprando TUTTE le storie pubblicate in Italia (o almeno, quelle Bonelli), perchè anche se Nathan Never per esempio non ti piace, non ti è mai piaciuto, non comprare il prossimo numero vuole dire "essere prevenuti"? Stai religiosamente comprando TUTTI gli autori che ti hanno fatto schifo negli ultimi 40 anni, perchè 40 anni sono un tempo troppo breve e saresti "prevenuto"?

 

Ma no, ovvio, lo sai anche tu che è un emerita sciocchezza, e saresti tu un tipo strampalato se applicassi questa visione strampalata alle tue letture.

 

Però pur di difendere ad oltranza Nizzi la spari, questa emerita sciocchezza, e quello che è peggio, trovi pure gente che ci crede...

Link to comment
Share on other sites

Nizzi, a volte bene, a volte male, ha fatto la storia di Tex. Un suo albo, per quanto mi riguarda, è molto ben accetto rispetto (per esempio) a uno di Recchioni. Per cui ovviamente lo prendo. Anche perchè un albo in più è sempre meglio di un albo in meno.

La differenza tra me e, per esempio, Diablero che scrive qui sopra e solo per questo lo cito, è che anche se sono ALTAMENTE prevenuto verso Recchioni, un suo maxi lo prenderei in ogni caso. Perchè c'è Tex! Anche se poi magari resto deluso.

Ps. Con questo non intebndo dire che Diablero sbaglia in termini oggettivi. Sbaglia da mio punto di vista, cioè soggettivo.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">55 minuti fa</span>, Diablero dice:

 

Dopo quasi 40 anni di storie (di cui almeno 30 fatti di storie inqualificabili, pessime, ridicole, vergognose e offensive per il personaggio e i lettori) non prendere una storia di Nizzi sarebbe "essere prevenuti"?????  :laughing::laughing::laughing:

 

Dimmi, dopo quanti anni e quante storie concedi il diritto di rompersi le palle? 50 anni? 60 anni? 400 storie? Mille?

 

O nel caso di Nizzi il diritto di rompersi le palle non esiste MAI, e chi lo critica è SEMPRE PREVENUTO A PRESCINDERE?  :angry:

 

E poi vi incazzate (e vi stupite pure) quando venite considerati "fanatici nizziani". Quando per voi chi non prende Nizzi "solo" perchè le sue ultime 200 STORIE erano emerite schifezze conclamate è uno "prevenuto"...  :rolleyes:

 

Dimmi, sei un minimo COERENTE con le cose che dici? Stai ancora comprando TUTTE le storie pubblicate in Italia (o almeno, quelle Bonelli), perchè anche se Nathan Never per esempio non ti piace, non ti è mai piaciuto, non comprare il prossimo numero vuole dire "essere prevenuti"? Stai religiosamente comprando TUTTI gli autori che ti hanno fatto schifo negli ultimi 40 anni, perchè 40 anni sono un tempo troppo breve e saresti "prevenuto"?

 

Ma no, ovvio, lo sai anche tu che è un emerita sciocchezza, e saresti tu un tipo strampalato se applicassi questa visione strampalata alle tue letture.

 

Però pur di difendere ad oltranza Nizzi la spari, questa emerita sciocchezza, e quello che è peggio, trovi pure gente che ci crede...

Noi saremmo pure incoerenti ma tu sei ossessionato direi a livelli di patologia, a sto punto. Se non compri gli albi di Nizzi almeno abbi la decenza di non venire a commentare nei topic delle sue storie per fare il tuo solito sermone d'accatto e far partire, invariabilmente, flame infiniti (come infatti sta già succedendo in questo topic... ben 2 pagine ad un mese dall'uscita dell'albo).

  • +1 2
Link to comment
Share on other sites

2 minutes ago, Gunny said:

Noi saremmo pure incoerenti ma tu sei ossessionato direi a livelli di patologia, a sto punto. Se non compri gli albi di Nizzi almeno abbi la decenza di non venire a commentare nei topic delle sue storie per fare il tuo solito sermone d'accatto e far partire, invariabilmente, flame infiniti (come infatti sta già succedendo in questo topic... ben 2 pagine ad un mese dall'uscita dell'albo).

Almeno i thread a cui rispondi, leggili con un minimo di attenzione. Io ho solo detto che non lo compravo. Una riga. Punto.  Se ti lamenti di quella per un minimo di coerenza dovresti inveire contro tutti i post (compresi i tuoi) nei thread di tutte le storie fatti solo di "lo comprerò!" "non me lo faro scappare!", "non vedo l'ora!", etc.

 

E con quella per me il thread era finito. Non avendo nemmeno intenzione di leggere l'albo non avevo intenzione di postarci altro.

 

Letizia poi mi ha fatto ha fatto una domanda, e ho risposto, dicendo cose che per me CHIUNQUE ha potuto osservare avvenire, regolarmente, in ogni singola discussione di una storia di Nizzi. Non illazioni, non insinuazioni: una semplice osservazione sulla base dell'esperienza, su cose tranquillamente visibili a tutti, da anni. E anche quella risposta era un semplice "ecco perchè non mi interessa minimamente nemmeno comprarlo per criticarlo, visto che tanto non serve a niente". E anche quello per me era una pietra tombale sul thread.

 

Poi arriva un altro a darmi del prevenuto in due post, con affermazioni strampalate e illogiche che sono sicuro che nemmeno lui segue (alla faccia della coerenza) e gli ho risposto.

 

Adesso arrivi tu a scatenare la solita polemica "alla persona", ovviamente atteggiandoti a povera vittima dei miei "sermoni".

 

Si può dire che questo atteggiamento vittimistico passivo-aggressivo dei fan di Nizzi ha ampiamente rotto le scatole?  E immagino ormai non solo a me?

 

Ma davvero credete che ci sia ancora qualcuno che ci casca in queste pantomime?

 

Impedire che questo thread diventi sede delle solite stantie polemiche provocate ad arte da voi è facilissimo: lasciatemi mollare il thread smettendomi di dire bestialità sul mio conto perchè ho semplicemente osato dire che un albo di Nizzi non lo compro e non lo leggo.

 

Smettete di attaccarmi, di insultarmi, di inalberarvi a vanvera (e semplicemente attendete che esca, quando potrete scatenare le vostre solite polemiche passi-aggressive su chiunque osi criticarlo. Io non sarò fra questi)

 

Ma non ce la fate proprio, eh? Ormai ve la siete legata al dito, e come sempre insisterete fino a stracciare i coglioni a tutti, ovviamente sempre atteggiandovi a povere vittime...

 

Provo a farla davvero semplice: se davvero vorresti evitare la lite e il flame, basterebbe che mi lasciassi abbandonare il thread senza scatenare i soliti attacchi personali. Troppo difficile? Davvero non ce la fai?

 

 

  • Haha (0) 1
  • +1 2
Link to comment
Share on other sites

12 minutes ago, Gunny said:

Noi saremmo pure incoerenti ma tu sei ossessionato direi a livelli di patologia, a sto punto. Se non compri gli albi di Nizzi almeno abbi la decenza di non venire a commentare nei topic delle sue storie per fare il tuo solito sermone d'accatto e far partire, invariabilmente, flame infiniti (come infatti sta già succedendo in questo topic... ben 2 pagine ad un mese dall'uscita dell'albo).

Lungi da me difendere Diablero, che si sa difendere da solo, ma Diablero ha esordito in questo topic con un commento di una riga, ironico, ma per nulla offensivo.

Non gli piace Nizzi, e finché non offende o usa modi impropri, per me è libero di commentare dove vuole, a maggior ragione se ironico e leggero.

Non mi pare poi che abbia fatto partire alcun flame, oltre a un paio di commenti di Diablero, sempre piuttosto ironici, in risposta ad altri utenti che lo hanno quotato, l'unico che ha espresso qualche perplessità mi pare sia stato io o forse anche qualcun altro, ma credo di poter dire, il tutto in modo rispettoso senza stroncare una storia di cui non sappiamo nulla. 

 

Siamo lettori di Tex, se permetti sono libero di dire che sono preoccupato da una storia così lunga di Nizzi (pur comprando probabilmente l'albo).

Vi è forse il delitto di lesa maestà? 

Non significa essere prevenuti, mentre per Diablero la sua "prevenzione" mi pare una roba normale.

Se un autore non ti piace non lo compri, se un personaggio non ti piace non lo compri. Lo fate anche voi immagino con le cose che non vi piacciono.

Quel che vi da fastidio è che lui lo dice e ripete, ma finché argomenta o riesce a produrre dei contenuti ironici, e senza risultare offensivo, io direi che tentare di impedirgli l'accesso ad un topic sia alquanto fuori luogo. Questa la mia opinione da semplice utente.

 

Il flame semmai rischia di partire da chi fa del vittimismo per far passare l'interlocutore come offensivo, o chi addirittura paventa l'esclusione di utenti da specifici topic in base a regole inesistenti.

 

Nizzi è un argomento divisivo pare di capire. Ci sono due opzioni, o non ci si parla tra visioni opposte per paura del confronto o lo si accetta perché è così

E @Gunny scusami ma tu fai come il bue che da del cornuto all'asino.

Dici che Diablero dovrebbe aver la decenza di non commentare nei topic delle storie di Nizzi, quando Diablero ha esordito  in questo topic con una linea per dire che non lo comprerà.

 

Beh, tu di Maxi non ne hai comprati altri sulla base di un pregiudizio verso Zamberletti e non hai certo fatto a meno di farcelo sapere

Non siamo giustizialisti, io sono dell'idea che sia il tuo che il post di Diablero fossero ok, anche se tu ci sei andato forse più diretto contro l'autore di quanto fatto da Diablero che è stato perlomeno ironico.

 

Anche tu volevi far partire un flame? Anche tu dovresti essere escluso da certi topic? Direi di no, viva la libertà di espressione entro limiti dettati dal buon senso, e soprattutto viva l'onesta intellettuale di applicare agli altri le stesse regole che applichiamo a noi stessi

  • Like (+1) 1
  • +1 3
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Diablero dice:

 

Dopo quasi 40 anni di storie (di cui almeno 30 fatti di storie inqualificabili, pessime, ridicole, vergognose e offensive per il personaggio e i lettori) non prendere una storia di Nizzi sarebbe "essere prevenuti"?????  :laughing::laughing::laughing:

 

Dimmi, dopo quanti anni e quante storie concedi il diritto di rompersi le palle? 50 anni? 60 anni? 400 storie? Mille?

 

O nel caso di Nizzi il diritto di rompersi le palle non esiste MAI, e chi lo critica è SEMPRE PREVENUTO A PRESCINDERE?  :angry:

 

E poi vi incazzate (e vi stupite pure) quando venite considerati "fanatici nizziani". Quando per voi chi non prende Nizzi "solo" perchè le sue ultime 200 STORIE erano emerite schifezze conclamate è uno "prevenuto"...  :rolleyes:

 

Dimmi, sei un minimo COERENTE con le cose che dici? Stai ancora comprando TUTTE le storie pubblicate in Italia (o almeno, quelle Bonelli), perchè anche se Nathan Never per esempio non ti piace, non ti è mai piaciuto, non comprare il prossimo numero vuole dire "essere prevenuti"? Stai religiosamente comprando TUTTI gli autori che ti hanno fatto schifo negli ultimi 40 anni, perchè 40 anni sono un tempo troppo breve e saresti "prevenuto"?

 

Ma no, ovvio, lo sai anche tu che è un emerita sciocchezza, e saresti tu un tipo strampalato se applicassi questa visione strampalata alle tue letture.

 

Però pur di difendere ad oltranza Nizzi la spari, questa emerita sciocchezza, e quello che è peggio, trovi pure gente che ci crede...

Tu che sei così bravo a fare le pulci, trova la riga dove ho detto che non va bene evitare di comprare l'albo.

Ho solo detto che è inutile fare recensioni pre-pubblicazione, se poi tu sei in grado di farne, accomodati.

Ah, ti faccio presente che continui ad insultare, per esempio hai appena detto che dico sciocchezze e vorrei farlo presente ai moderatori.

Oltretutto non mi sono per niente rivolto a te, ma, si sa, il vittimismo non si risolve facilmente.

Manco ti avevo letto, non perdo il mio tempo inutilmente leggendo commenti interminabili e ripetitivi.

Avevo letto Letizia e Virgin e su quello facevo la mia riflessione.

Edited by valerio
  • Confused (0) 1
  • +1 2
Link to comment
Share on other sites

Il fatto è che con quel post io sapevo di non far partire flame e comunque non era mia intenzione, anche perchè poi non ho più scritto in quel topic. Diablero invece, ben sapendo come funzionano i suoi post, ha replicato a Letizia con il suo papello (ironico quanto volete ma sempre con l'aria di superiorità che non manca mai) che sfocia SEMPRE e SISTEMATICAMENTE nelle solite discussioni su Nizzi con relativi battibecchi. E LUI LO SA.

 

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Diablero dice:

Almeno i thread a cui rispondi, leggili con un minimo di attenzione. Io ho solo detto che non lo compravo. Una riga. Punto.  Se ti lamenti di quella per un minimo di coerenza dovresti inveire contro tutti i post (compresi i tuoi) nei thread di tutte le storie fatti solo di "lo comprerò!" "non me lo faro scappare!", "non vedo l'ora!", etc.

 

E con quella per me il thread era finito. Non avendo nemmeno intenzione di leggere l'albo non avevo intenzione di postarci altro.

 

Letizia poi mi ha fatto ha fatto una domanda, e ho risposto, dicendo cose che per me CHIUNQUE ha potuto osservare avvenire, regolarmente, in ogni singola discussione di una storia di Nizzi. Non illazioni, non insinuazioni: una semplice osservazione sulla base dell'esperienza, su cose tranquillamente visibili a tutti, da anni. E anche quella risposta era un semplice "ecco perchè non mi interessa minimamente nemmeno comprarlo per criticarlo, visto che tanto non serve a niente". E anche quello per me era una pietra tombale sul thread.

 

Poi arriva un altro a darmi del prevenuto in due post, con affermazioni strampalate e illogiche che sono sicuro che nemmeno lui segue (alla faccia della coerenza) e gli ho risposto.

 

Adesso arrivi tu a scatenare la solita polemica "alla persona", ovviamente atteggiandoti a povera vittima dei miei "sermoni".

 

Si può dire che questo atteggiamento vittimistico passivo-aggressivo dei fan di Nizzi ha ampiamente rotto le scatole?  E immagino ormai non solo a me?

 

Ma davvero credete che ci sia ancora qualcuno che ci casca in queste pantomime?

 

Impedire che questo thread diventi sede delle solite stantie polemiche provocate ad arte da voi è facilissimo: lasciatemi mollare il thread smettendomi di dire bestialità sul mio conto perchè ho semplicemente osato dire che un albo di Nizzi non lo compro e non lo leggo.

 

Smettete di attaccarmi, di insultarmi, di inalberarvi a vanvera (e semplicemente attendete che esca, quando potrete scatenare le vostre solite polemiche passi-aggressive su chiunque osi criticarlo. Io non sarò fra questi)

 

Ma non ce la fate proprio, eh? Ormai ve la siete legata al dito, e come sempre insisterete fino a stracciare i coglioni a tutti, ovviamente sempre atteggiandovi a povere vittime...

 

Provo a farla davvero semplice: se davvero vorresti evitare la lite e il flame, basterebbe che mi lasciassi abbandonare il thread senza scatenare i soliti attacchi personali. Troppo difficile? Davvero non ce la fai?

La tua ossessione verso Nizzi è così patologica che per te gli altri non solo fanno le vittime ma sono invariabilmente fan di Nizzi (come se peraltro questa fosse una cosa di cui vergognarsi). Gli attacchi personali in primis sono I TUOI verso quelli che semplicemente apprezzano le storie di Nizzi, anche quelli che non ne sono fan (come me, e l'ho detto 1 milione di volte), visto che li tratti da inferiori. HAI ROTTO I COGLIONI, lo capisci oppure no? E se sto alimentando il flame stavolta me ne frego, perchè ne ho le palle piene della tua aria di superiorità che metti in ogni post e del fatto che fai l'innocentino come Sgarbi quando fa partire le polemiche e poi se la ride sotto i baffi ben sapendolo.

 

<span style="color:red">2 ore fa</span>, Diablero dice:

Ormai ve la siete legata al dito, e come sempre insisterete fino a stracciare i coglioni a tutti, ovviamente sempre atteggiandovi a povere vittime...

NOI ce la siamo legata al dito (tu con Nizzi invece no, tu sei Santo e Innocente, la tua Parola Anti-Nizzi è Verbo) e sempre NOI stracciamo i coglioni a tutti atteggiandoci a povere vittime, come no, sicuro.

  • Confused (0) 1
Link to comment
Share on other sites

3 minutes ago, Gunny said:

Il fatto è che con quel post io sapevo di non far partire flame e comunque non era mia intenzione, anche perchè poi non ho più scritto in quel topic. Diablero invece, ben sapendo come funzionano i suoi post, ha replicato a Letizia con il suo papello (ironico quanto volete ma sempre con l'aria di superiorità che non manca mai) che sfocia SEMPRE e SISTEMATICAMENTE nelle solite discussioni su Nizzi con relativi battibecchi. E LUI LO SA.

 

La tua ossessione verso Nizzi è così patologica che per te gli altri non solo fanno le vittime ma sono invariabilmente fan di Nizzi (come se peraltro questa fosse una cosa di cui vergognarsi). Gli attacchi personali in primis sono I TUOI verso quelli che semplicemente apprezzano le storie di Nizzi, anche quelli che non ne sono fan (come me, e l'ho detto 1 milione di volte), visto che li tratti da inferiori. HAI ROTTO I COGLIONI, lo capisci oppure no? E se sto alimentando il flame stavolta me ne frego, perchè ne ho le palle piene della tua aria di superiorità che metti in ogni post e del fatto che fai l'innocentino come Sgarbi quando fa partire le polemiche e poi se la ride sotto i baffi ben sapendolo.

 

NOI ce la siamo legata al dito (tu con Nizzi invece no, tu sei Santo e Innocente, la tua Parola Anti-Nizzi è Verbo) e sempre NOI stracciamo i coglioni a tutti atteggiandoci a povere vittime, come no, sicuro.

Perdonami Gunny, ma è troppo facile dire "io sapevo di non far partire un flame". Perché così fai il processo alle intenzioni a Diablero e lo scrivi anche (per te lui agisce sapendo di creare flame ma tu sei al di sopra di ogni sospetto) su un comportamento identico al tuo (anzi il tuo post era sicuramente meno carino verso l'autore). 

La differenza è che io reputo ok entrambi i post, tu pensi che solo Diablero sia meritevole di censura.

Quindi io che ho commentato in risposta a Diablero per il mio primo post qui ho alimentato un flame cascando nella sua trappola?

Sarei complice? E lo siete voi che solo in presenza di una sana ironia avete iniziato una polemica sfociata in accuse personali come in quest'ultimo post?

Pur non amando Nizzi, io ho argomentato dicendo che invece lo comprerò questo albo. Non ho visto flame e offese personali, al massimo uno scambio tra me e Grande Tex che reputo comunque entro i limiti del rispetto (anche se lui ha provato a farmi passare per lo snob che reputa inferiori i Nizziani senza alcuna base, ma lasciamo correre).

Al massimo vedo un OT o un po' di bagarre, ma flame proprio no, lo stai cercando tu ora ma io di sicuro chiudo qui la mia presenza su questo topic e mi appello all'intelligenza di Diablero di non cadere nella provocazione e rischiare magari qualche richiamo!

 

Non vedo nei comportamenti di Diablero atteggiamenti da flame, se poi tu vivi la sua ironia come una cosa personale e inizi a dargli corda conoscendolo, l'ingenuo (detto con accezione bonaria) sei tu che ti ci butti in piedi. 

 

Questo tuo ultimo post a me personalmente non piace e lo trovo fuori luogo perché fino ad ora è l'unico vero attacco personale e l'unico che in forum di gente adulta merita di essere riportato e lo faccio io!

 

Mi piace come si esprime Diablero a volte? No, tanto che al mio esordio sul forum gli risposi stizzito ad un suo post un po' perculante. Ma siamo adulti, finisce li e ci si confronta e sono più le volte che ho apprezzato i suoi interventi. 

 

Vedo verso di lui un atteggiamento davvero pesante, anche andandomi a rileggere vecchi post dove sempre riportate, insieme ad alcuni volti noti, all'attenzione degli admin il comportamento di Diablero anche su topic di chiarimenti su altri utenti, o anche quando Diablero si esprime seppur in modo critico nei limiti del rispetto. Un tentativo costante di metterlo sotto la lente di ingrandimento che trovo davvero spiacevole.

 

 

Sarà una mia personale sensazione ma percepisco un astio personale verso qualcuno che semplicemente esprime delle opinioni su un autore che evidentemente per voi è intoccabile. E penso valga sempre la regola... vi sta sul cazzo? bloccatelo, silenziatelo, ci sarà un modo per ignorare i suoi post, che però non mi sembrano un pericolo per il forum e che a me non scandalizzano e quindi vorrei che si evitassero censure psicologiche e linciaggi. 

 

Finiamola, Diablero non compra l'albo, io lo compro con un po' di timore, voi altri evidentemente volete godervi appieno il canto del cigno di cui molti lettori ne hanno invece abbastanza. Il mondo è bello perché vario, evitiamo censure preventive sui topic o intimidazioni a non partecipare alle conversazioni però!

  • Thanks (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Come volevasi dimostrare...

 

(o meglio, io non volevo dimostrare niente, era già ovvio, ma continuate pure a dimostrarlo...)

 

Visto che è chiaro che VOLETE create il solito flame (avete subito abboccato all'amo, appena ho detto che se non mi rispondevate avrei mollato il thread, siete corsi a rispondere subito), vi faccio un dispetto: mollo il thread lo stesso.

 

Accetto scommesse su quanto ci metterete a trovare qualcun altro che criticherà Nizzi per rifare la stessa trafila (vedo già un certo brulicare dell'acqua attorno a LedZepp). Ovviamente sempre atteggiandovi a povere vittime...

  • Sad (0) 1
  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">24 minuti fa</span>, LedZepp dice:

anche se lui ha provato a farmi passare per lo snob che reputa inferiori i Nizziani senza alcuna base, ma lasciamo correre).

non era quello che volevo dire e non era mia intenzione

Link to comment
Share on other sites

Più che la sterile diatriba Nizzi-sí/Nizzi-no, troverei interessante sapere, se @borden lo ritiene, se e quanto il curatore é dovuto intervenire sulla sceneggiatura di Nizzi per correggere eventualmente il tiro. 

I casi sono due: o é intervenuto il necessario per rendere ben riuscita la storia, oppure non é intervenuto significativamente e allora ciò é indice di una storia ben riuscita fin dal principio (in entrambi i casi, ovviamente, dal punto di vista del curatore, che in ogni caso é il bollino di garanzia della pubblicazione).

Scarto totalmente la terza opzione: non essere intervenuto per timore reverenziale, perché molto semplicemente una storia non riuscita non sarebbe stata validata per la pubblicazione da @borden.

La facile conclusione é che comprerò l'albo e che mi aspetto che sia ben riuscito anche per me.

Link to comment
Share on other sites

Adoro Casertano. Ho subito il pessimo Texone dell'anno scorso, figuriamoci se lascio in edicola questo Maxi scritto da Nizzi che nonostante tutte le magagne apprezzo molto di più di Ruju.

Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

@valerio, quindi secondo te il fatto che io abbia delle aspettative molto basse sulla sceneggiatura di Nizzi sulla base della qualità media degli ultimi venticinque anni della sua produzione mi squalifica senza possibilità di riabilitazione?

Dato che a quanto pare non ti riferivi a @Diablero, ma a me e a @Letizia, ti ringrazio per il complimento.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">28 minuti fa</span>, virgin dice:

@valerio, quindi secondo te il fatto che io abbia delle aspettative molto basse sulla sceneggiatura di Nizzi sulla base della qualità media degli ultimi venticinque anni della sua produzione mi squalifica senza possibilità di riabilitazione?

Dato che a quanto pare non ti riferivi a @Diablero, ma a me e a @Letizia, ti ringrazio per il complimento.

Francamente bestemmie e vomiti me le risparmierei volentieri.

Non condivido affatto il tuo modo di parlare di Nolitta e Nizzi, indipendentemente, te lo assicuro, dal giudizio che hai dei suddetti (sulle opinioni nel merito sono piuttosto d'accordo, peraltro), ed essendo tu, mi pare, un moderatore, mi sorprende moltissimo. Da un moderatore non mi aspetterei un simile frasario, e quantunque fosse goliardico, è parecchio pesante in questi termini.

 

  • Confused (0) 1
Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

Bestemmiato? Ohibò, quando mai avrei bestemmiato? Mi stupisce parecchio, visto che non le sopporto affatto... E vado anche alla messa tridentina tutte le domeniche. :D

Va be', ma io lo faccio chiaramente per ridere, altrimenti mica mi esprimerei in termini così iperbolici...

Però nel tuo messaggio tu parlavi della prevenzione, non del registro.

Link to comment
Share on other sites

Personalmente attendo questo Maxi scritto da Nizzi,con trepidazione

Forse sarà che avendo letto Tex stabilmente ero in 5 elementare,supergiù metà anni 80,sono cresciuto con le sue storie

Non so più come catalogare Diablero in questo forum quando critica sia il miglior Nizzi cjhe quello in crisi creativa che quello post abbandono,quando ha reiniziato

, a scrivere Tex

Dicevo di Diablero

Uno che è così contro un autore a prescindere dai grandi meritilo reputo in un modo solo

DISTURBATORE DEL tOPIC IN QUESTIONE

Non ti piace Nizzi e le sue storie?

Bene allora non commentare

Mi sciuso per il tonoù

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">8 minuti fa</span>, virgin dice:

Bestemmiato? Ohibò, quando mai avrei bestemmiato? Mi stupisce parecchio, visto che non le sopporto affatto... E vado anche alla messa tridentina tutte le domeniche. :D

Va be', ma io lo faccio chiaramente per ridere, altrimenti mica mi esprimerei in termini così iperbolici...

Però nel tuo messaggio tu parlavi della prevenzione, non del registro.

Vabbè, sia chiaro, io sono ateo e mi frega poco delle bestemmie, e mi piace molto ridere, però mi aspetterei che un moderatore non desse il la a un flame, che peraltro è telefonatissimo trattandosi di una nuova storia di Nizzi (come se ci fosse chissà quale sorpresa...lo sappiamo tutti che devono uscire ancora 4-5 storie di Nizzi, non capisco lo sconcerto generale).

:D

Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

Ma guarda, @valerio io ho esordito dicendo che questo Maxi è molto invitante per la bella copertina e i disegni di Casertano, addirittura.

Ho parlato di Nizzi solo quando l'avevano già fatto LedZepp e Grande Tex, per giunta con una battuta.

 

P.S.: ho riguardato i miei messaggi: ho scritto "diaol", che vuol dire "diavolo". Mica è una bestemmia.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">5 minuti fa</span>, virgin dice:

Ma guarda, @valerio io ho esordito dicendo che questo Maxi è molto invitante per la bella copertina e i disegni di Casertano, addirittura.

Ho parlato di Nizzi solo quando l'avevano già fatto LedZepp e Grande Tex, per giunta con una battuta.

 

P.S.: ho riguardato i miei messaggi: ho scritto "diaol", che vuol dire "diavolo". Mica è una bestemmia.

Ah ok, avevo letto Dio con un errore di battitura...pardon.

 

Link to comment
Share on other sites

...allora lo compro io da te, così risparmio qualche soldo. Scherzi a parte credo che ognuno abbia il diritto di comportarsi come crede

relativamente all'acquisto del Maxi. Io per esempio compro tutto di Tex (a parte le ristampe) indipendentemente da chi lo scrive, non mi

faccio problemi. Ammetto che l'ultima fase di Nizzi ha lasciato alquanto a desiderare e anche qualche altro sceneggiatore ha steccato

più di qualche volta, ma Tex è Tex.

  • Like (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Beh, certo. A meno di essere completisti vanno fatte delle scelte, mica si possono spendere centinaia di euro per Tex ogni mese. Le uscite sono tantissime, ognuno di noi fa delle scelte.

Io non compro Tex Willer, non compro i Maxi con due storie, non compro i color con le storie brevi e in generale qualunque speciale o fuori serie con storie brevi.

Mentre compro la regolare sempre, i Maxi con una storia e i texoni sempre, chiunque li scriva.

 

Nizzi? Da Nizzi non mi aspetto nulla che non sia, nella migliore delle ipotesi, una buona routine, già da tempo. Nè può essere altrimenti parlando di un ultra ottantenne il cui periodo d'oro è lontano alcuni decenni.

Tuttavia, se compro e leggo opere di autori che resteranno solo nella cronaca di Tex senza mai sfiorare la storia (Ruju, Manfredi, Zamberletti eccetera), non si vede perchè non debba comprare un albo di chi la storia di Tex l'ha scritta, assieme a Bonelli e Boselli.

  • Confused (0) 1
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.