Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
Guest Wasted Years

[Texone N. 23] Patagonia

Voto alla storia  

68 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

<span style="color:red;">2 ore fa</span>, borden dice:

Virgin è uno "strano", con tutto il rispetto. Preferisce "A sangue freddo..." Andiamo!  Le sue opinioni sono eccentriche, a dir poco. Trova "Il passato di Carson" non al livello di altre venti mie storie!... Se ti paragoni a lui, sei eccentrico e isolato anche tu...

Onestamente tutto quell'astio verso "Il passato di Carson" non riesco proprio a capirlo, a distanza di anni... "Non ricordo che cosa ho detto, ma lo smentisco". :lol2:

"Sangue freddo" è una storia carina, certo minore, ma con la giusta atmosfera, un western un po' crepuscolare, molto intenso.

Con "Patagonia" ho sempre avuto un rapporto molto strano: non mi ha mai preso, proprio per niente. Lo leggo e le vignette mi scorrono davanti agli occhi senza lasciare segno, così. Non riesco a spiegarlo razionalmente: di solito capisco perché una storia non mi prende, e certo ho più che solidi strumenti ermeneutici per farlo, ma qui niente. Mai scattata la scintilla del coinvolgimento, non so perché.

 

P.S.: curioso come, pur condividendo, passato di Carson a parte, i contenuti del mio vecchio messaggio, a rileggerlo oggi mi suoni insopportabilmente saccente e sentenzioso. Mi accadrà lo stesso fra sette anni con questo che scrivo ora?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Just now, virgin dice:

 

P.S.: curioso come, pur condividendo, passato di Carson a parte, i contenuti del mio vecchio messaggio, a rileggerlo oggi mi suoni insopportabilmente saccente e sentenzioso. Mi accadrà lo stesso fra sette anni con questo che scrivo ora?

Ma certo, è la storia delle foto, se ti vedi in foto a 20 anni ti vergognerai di te stesso. Scaramacai.

Asimov, quando si rilesse, si chiese a chi potesse interessare quella pappa.

E stiamo parlando di Asimov e della trilogia della fondazione.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">16 minuti fa</span>, Wasted Years dice:

E perché mai di grazia? Il dissenso dà fastidio? Io trovo che entrambe siano da smascellarsi dagli sbadigli, in particolare patagonia.

Lo dissi da quando la scrisse, per me sembra scritta dal Peggior Nolitta, senza i suoi mitici sipari.

Quanto a scrivere in maniera irritante, direi che puoi concedermi  99 lunghezze di vantaggio e battermi comunque per un punto. Io non faccio polemica e non esagero, esprimo la mia opinione nella maniera più schietta e aperta possibile. E visto che siamo in clima di sincerità, almeno io non mi invento recensioni scolastiche tanto per aumentare il contatore dei miei post, che sembrano seguire tutti lo stesso schema e che, se li tralasci risparmi solo due minuti del tuo tempo. Senza polemica, solo per quella faccenduola della pagliuzza e della trave.

Grazie per la maniera intelligente, spiacente ma non posso ricambiare il complimento. Però, recensioni fatte a zappu a parte, potresti anche essermi simpatico e pertanto seguiterò a leggerti per vedere come evolvi.

Un salutone.

 

Ma come fai a sopportarti?detto senza offesa,naturalmente:lol:

Salutoni anche a te,impiastro!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, virgin dice:

Onestamente tutto quell'astio verso "Il passato di Carson" non riesco proprio a capirlo, a distanza di anni... "Non ricordo che cosa ho detto, ma lo smentisco". :lol2:

"Sangue freddo" è una storia carina, certo minore, ma con la giusta atmosfera, un western un po' crepuscolare, molto intenso.

Con "Patagonia" ho sempre avuto un rapporto molto strano: non mi ha mai preso, proprio per niente. Lo leggo e le vignette mi scorrono davanti agli occhi senza lasciare segno, così. Non riesco a spiegarlo razionalmente: di solito capisco perché una storia non mi prende, e certo ho più che solidi strumenti ermeneutici per farlo, ma qui niente. Mai scattata la scintilla del coinvolgimento, non so perché.

 

P.S.: curioso come, pur condividendo, passato di Carson a parte, i contenuti del mio vecchio messaggio, a rileggerlo oggi mi suoni insopportabilmente saccente e sentenzioso. Mi accadrà lo stesso fra sette anni con questo che scrivo ora?

Sapevo già che non condividevi più le tue stesse opinioni. Ti  leggo e ti  conosco. Ma capita ad altri, è comune. Fa ridere dunque che uno tetragono come WY prenda te a socio e paragone...

 

In ogni caso anch'io a volte mi sorprendo del cancan su Patagonia. C'entra  di sicuro la faccenda del voltafaccia a favore degli indiani e c'entra soprattutto Frisenda.  Non ci piove che è stata più volte ristampata e premiata. Quindi... Non sto certo io a fare storie... 

 

Quando la elogiano parlo sempre di storia ben "prodotta". E in questo è magistralmente prodotta, visti i risultati. Non la metto tra le mie preferite.

Modificato da borden

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">7 minuti fa</span>, borden dice:

 Fa ridere dunque che uno tetragono come WY prenda te a socio e paragone...

 

Non mi associo con nessuno, ho solo riesumato il post che lui stesso ha citato.

vedi che preferisci sempre il termine che fa più figo? Io sono tondo, non quadrato.  :P

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">23 ore fa</span>, Wasted Years dice:

E perché mai di grazia? Il dissenso dà fastidio? Io trovo che entrambe siano da smascellarsi dagli sbadigli, in particolare patagonia.

Lo dissi da quando la scrisse, per me sembra scritta dal Peggior Nolitta, senza i suoi mitici sipari.

Quanto a scrivere in maniera irritante, direi che puoi concedermi  99 lunghezze di vantaggio e battermi comunque per un punto. Io non faccio polemica e non esagero, esprimo la mia opinione nella maniera più schietta e aperta possibile. E visto che siamo in clima di sincerità, almeno io non mi invento recensioni scolastiche tanto per aumentare il contatore dei miei post, che sembrano seguire tutti lo stesso schema e che, se li tralasci risparmi solo due minuti del tuo tempo. Senza polemica, solo per quella faccenduola della pagliuzza e della trave.

Grazie per la maniera intelligente, spiacente ma non posso ricambiare il complimento. Però, recensioni fatte a zappu a parte, potresti anche essermi simpatico e pertanto seguiterò a leggerti per vedere come evolvi.

Un salutone.

 

Sono storie ritenute alla stragrande maggioranza dei lettori e dagli esperti del settore come ottime storie. Poi nulla vieta di esprimere giudizi diversi e contrari anche se eccentrici e isolati. La notizia sarà quando arriverà una storia di Tex a te gradita........nevicherà a non finire:P:P.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Puah, non meriti nemmeno una risposta per la seconda parte dell'asserzione. Riguardo il resto , dell'opinione della maggioranza è opportuno diffidare, se fosse solo il consenso generale a decretare la correttezza di qualcosa dovremmo tornare al terrapiattismo e al sistema tolemaico, all'uomo creato da una costola e al fatto che il sangue circola nelle vene e nelle arterie circola l'aria. Quegli eccentriconi isolati di Galileo e Harvey contro quei geni della loro epoca.

Che poi eccentrico un paio di gioielli, eccentrico cosa? Stravagante è quello che vede noiosa una cosa noiosa o quello che si mette i prosciutti sugli occhi? Risponditi da te, mister ortodosso de noantri.

A me non piacciono i pipponi di Boselli, DOVREBBERO? Quando fa quelle lezioni incomprensibili e ti costringe ad un sonno ristoratore, io  mi annoio. NON POSSO?

Non mi ha mai convinto il fatto che GLB è morto e bla bla bla, se non riesce a confezionare storie allettanti e divertenti risulta BORING.

Non sono solo a vederla così, è che il resto del mondo con questa teoria è lontano da questo forum e dai forum in generale, come il famoso cliente insoddisfatto che non si lamenta, SPARISCE.

E adesso ti saluto, vado a leggermi GLB tra le famosissime nevicate di luglio.

 

Modificato da Wasted Years

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E' difficile leggere storie più epiche di questa, tanto che mi sono trovato in enorme difficoltà quando, nella mia personale classifica, ho dovuto classificarla dietro ad altri capolavori quali "Sangue navajo", "Sulle piste del nord", "El Muerto", "Sulla pista di Forte Apache" ed "Il passato di Carson". Difficoltà dovute al fatto che le storie da me citate non sono sicuramente più belle di questo splendido Texone. Forse sono soltanto più Texiane, termine da me inteso come riferimento all'ambientazione geografica o al tema trattato.
Questo vuol dire che aver avuto il coraggio (e la bravura, aggiungo) di trattare un argomento quale la guerra indiana nelle pampas deve essere un demerito?
Sicuramente no!

Però, leggendo un'avventura di Tex, un metodico come me si aspettava le assolate praterie dell'Arizona o i duelli con la pistola, ma digressione più piacevole non poteva esserci e, alla fine, nessuna storia mi ha commosso più di questa e avrei voglia di rileggerla subito, pur avendola da poco terminata.

E forse, alla prossima rilettura, avrò il coraggio di posizionarla un gradino più in alto dei capolavori da me citati, come probabilmente merita.
Grazie Boselli, per questa e per le altre storie da te scritte che, anche quando non sono dei capolavori (e ovviamente non possono sempre esserlo), sono sempre una spanna sopra le altre.
Vado, invece, controcorrente riguardo ai disegni, che reputo non brutti (ci mancherebbe) ma normali, non tali quindi - a modestissimo giudizio di chi non ne capisce molto ma si limita a giudicare dall'impatto visivo dagli stessi suscitato - da provocare le reazioni ( e dichiarazioni) di giubilo lette, a tal proposito, in questo topic.
Voto alla storia: 9,8
Voto ai disegni: 7,5

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.