Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Domande Ai Cestaro


Recommended Posts

Ciao gemelloni, innanzitutto: complkimenti per il vostro splendido lavoro in quest'ultimo albo, magnifico!Poi una curiosità: rispetto alle vostre opere precedenti, mi è sembrato di vedere, sparse qua e l', riprese dalle vignette di alcuni disegnatori texiani: Ticci nella scena in cui Tex fa secco l'indiano, Milazzo nel bel primo piano di pag. 94 (specialmente da un punto di vista compositivo identico al Tex di pag.162 di quel texone). Ecco -sempre che ci abbia preso- come mai questo fatto nuovo?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • Replies 398
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao Raul, dopo quasi tre anni il vostro ultimo lavoro e' di imminente uscita ("Sotto scorta" in edicola a Febbraio). E' la vostra seconda storia che disegnate su una sceneggiatura di Tito Faraci. Come e' stato ri-lavorare con lui?con pochi aggettivi come definiresti questa storia?

Lavorare con Tito è sempre un piacere, si vede che crede molto in quello che scrive e in generale ci piace questo suo voler riportare in tanti comportamenti il TEX di Bonelli padre.

Questa storia la definirei una storia bella, a tratti epica, e onesta nel suo obiettivo, ovvero quello di riportare una certa centalit? della figura di TEX .

Link to comment
Share on other sites

I disegni di SOTTO SCORTA sono veramente spettacolari, state migliorando sempre più e siete al top della serie..... P. S. Per curiosità... non è che mentre disegnavate vi siete rivisti in DVD il film "Pronti a morire"?Mi sembrano familiari le facce dell'oste e del cattivo di nome Billy.... :trapper:

Grazie mille degli apprezzamenti!No, non ce l'ho questo film, ne l'abbiamo mai utilizzato per alcun aspetto della storia. Vedi i casi della vit?, a volte... ;)RC
Link to comment
Share on other sites

Ciao gemelloni, innanzitutto: complkimenti per il vostro splendido lavoro in quest'ultimo albo, magnifico!Poi una curiosità: rispetto alle vostre opere precedenti, mi è sembrato di vedere, sparse qua e l', riprese dalle vignette di alcuni disegnatori texiani: Ticci nella scena in cui Tex fa secco l'indiano, Milazzo nel bel primo piano di pag. 94 (specialmente da un punto di vista compositivo identico al Tex di pag.162 di quel texone). Ecco -sempre che ci abbia preso- come mai questo fatto nuovo?

Ciao, grazie peri tuoi apprezzamenti! Fanno molto piacere. Per quanto riguarda quelle due vignette, i riferimenti li hai beccati in pieno ;)non c'è nessun "fatto nuovo", come lo chiami tu :)Semplicemente io e mio fratello siamo da sempre molto ammirati dal lavoro di questi grandi maestri , i loro lavori li consideriamo da sempre un gran punto di riferimento ed è normale che ci influenzano e che alle volte ci vien di prendere ispirazione da loro e di rifare, spero alla nostra maniera, delle cose che ci han colpito molto ;)RC
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Volevo solo farvi i complimenti per i disegni di questi due ultimi albi. Belli veramente belli, in alcuni casi ci sono disegni talmente belli che ti dispiace non poterli vedere su un albo più grande. Secondo me siete già pronti per fare un bel Texone, anzi due magari uno per l'anno dispari e l'altro per l'anno pari così ve li dividete come quando disegnate le pagine degli inediti di Tex :trapper: Per tornare alla storia davvero un ottimo lavoro! Complimenti!!!

Link to comment
Share on other sites

  • Rangers

Complimenti e grazie anche da parte mia!!!Ci avete regalato altri due albi intrisi di Western puro!! :inch: :DVolevo chiedervi per quanto riguarda i fratelli Torrent (mi riferisco però ai soli Jack e Frank... in particolare Jack sisi ) vi siete ispirati a qualche volto famoso del cinema Western° Mi sembra di aver già visto quell'espressione ma non riesco a ricordare bene.... magari poi mi sbaglio!Comunque spero di rivedervi presto sulle pagine di Tex.... troppo bravi :trapper:

Link to comment
Share on other sites

Il Texone? Beh, Magari..:) Questa storia del Texone ci perseguita(piacevolmente) da anni... chi lo sa, vedremo... I due fratelli torrent più anziani sono totalmente inventati. Per Jack invece, graficamente abbiam pensato di dare uno sguardo un p? a certi primi piani del Blueberry di Giraud e un p? a Brad Pitt... cercare di fare un misto dei due... ed ecco Jack Torrent ;)Grazie a tutti dei complimenti :) ci fa piacere abbiate apprezzato tanto i nostri disegni. RC

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Ciao Raul, se posso rivolgervi una piccola critica, nell'ultima storia da voi disegnata e attualmente ancora in edicola,"Sotto scorta" e I valorosi di Fort Kearny", ho trovato un Tex troppo cupo, imbronciato, e a tratti anche "lugubre". Insomma, poco inlcine a quell'amabile sorriso che ce lo ha reso simpatico per tanti anni.

Come mai, col passar degli anni, questa tendenza a disegnare un Tex dall'espressione cosi' rude?

Spero di trovare nella vostra prossima storia piu' vignette con un Tex cosi':


Immagine postata

Link to comment
Share on other sites

Ciao Anthony, beh certamente in questa storia Tex ha avuto i suoi buoni motivi per rispondere sovente piccato e rabbioso alle tante provocazioni di Jack Torrent ad esempio, quindi sicuramente diverse volte abbiamo ritenuto giusto dargli certe espressioni anche molto dure e dargli una certa grinta. Di contro, nel primo albo, se noti, quando torna a casa di Benson con i due fratelloni, Tex sfodera un gran sorriso più di una volta. Però guardando in generale tutte le tavole della storia devo dire che , si, per quanto mi riguarda, TEX è forse apparso in generale un p? troppo torvo, e personalmente conto sicuramente nella prossima storia di aggiustare il tiro, insieme a mio fratello, e restituirgli più spesso un'aria più rassicurante e positiva, secondo quella che è la sua personalit?. Sarà uno dei miei obiettivi nella prossima storia. Bisogna però anche considerare quali sono le esigenze dello sceneggiatore, se prima di tutto è lui a voler dare spazio a qualche siparietto ironico oppure no.... insomma, anche dalle indicazioni di sceneggiatura, nel secondo albo soprattutto c'era poco da sorridere, dovendo rappresentare una battaglia lunga quasi tutto l'albo.... Insomma se lo sceneggiatore avesse inserito qualche scena ironica in più, sicuramente ci saremmo messi al suo servizio rappresentando TEX sorridente un p? più spesso. Ma non era questo il caso. comunque abbi fiducia, nella prossima storia troverai più facce come quella che hai postato ;)RC

Link to comment
Share on other sites

  • 4 years later...

Da parte mia un grande applauso per la vignetta con Mefisto: Ha veramente un'espressione inquietante e un ghigno mefistofelico.

Spero di poter leggere la storia con il vecchio negromante che disegnerete :)

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille :D gran bella tavola e per quel che si vede preferisco il Mefisto dei Cestaro rispetto a quello di Civitelli che se con Yama è stato perfetto, sul padre deve ancora lavorare imho

Link to comment
Share on other sites

Wow!! Mi piace un sacco la vignetta postata dal buon Ymalpas :D

Ne vedremo delle belle, almeno spero. Secondo me Civitelli è migliorato rispetto al Mefisto "orsacchiotto" di diversi anni fa.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
  • 3 years later...

Ciao a tutti.
Sono stato anni assente da questo forum.... e non c'è nemmeno un reale  perchè, ma tra il lavoro, la vita ecc,  è andata semplicemente così.
Grazie a quanti stanno apprezzando i disegni della nostra nuova storia.:)

RC

Link to comment
Share on other sites

Complimenti, anch'io ho apprezzato moltissimo la vostra opera. Due paroline per spiegare come vi organizzate e suddividete il lavoro? Grazie

Edited by PapeSatan
Link to comment
Share on other sites

Ottimo lavoro !

Spero che stiate lavorando ad una prossima storia di Tex

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">7 ore fa</span>, ciro dice:

Ottimo lavoro !

Spero che stiate lavorando ad una prossima storia di Tex

 

Ti devi essere perso alcuni interventi miei e di Boselli qui sul forum ed almeno un paio di interventi video di Boselli o sapresti già che i Cestaro stanno per iniziare una storia di 32 pagine per il Magazine con protagonista Mefisto e finita questa dovrebbe esser loro assegnato un texone sempre su testi di Boselli.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">10 ore fa</span>, Carlo Monni dice:

 

Ti devi essere perso alcuni interventi miei e di Boselli qui sul forum ed almeno un paio di interventi video di Boselli o sapresti già che i Cestaro stanno per iniziare una storia di 32 pagine per il Magazine con protagonista Mefisto e finita questa dovrebbe esser loro assegnato un texone sempre su testi di Boselli.

Ha ragione !

l'età inizia a fare brutti scherzi , ne ero al corrente , grazie di avermela rinfrescata 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Posted (edited)
Il 15/4/2022 at 14:37, PapeSatan dice:

Complimenti, anch'io ho apprezzato moltissimo la vostra opera. Due paroline per spiegare come vi organizzate e suddividete il lavoro? Grazie

Ciao papeSatan
come ormai in molti sanno, io e mio fratello ci dividiamo il lavoro in parti eguali, ma con un metodo di lavoro piuttosto inedito, rispetto ad esempio a come lavorano usualmente le coppie di autori, dove spesso uno dei due si occupa della lavorazione a matita delle tavole, e l'altro si occupa del lavoro a china (inchiostrazione).  Noi invece lavoriamo da sempre con un metodo diverso, uno di noi realizza completamente la tavole pari della storia, e l'altro realizza altrettanto autonomamente le tavole dispari. Facciamo così perchè ad entrambi piace lavorare totalmente la tavola; ad entrambi piace occuparsi sia della fase a matita che di quella a china.  Questo ci obbliga naturalmente a rimanere molto in contatto, dato che  per essere continuamente aggiornati a vicenda  sulle nostre tavole, io devo vedere le sue e lui le mie, per riuscire a collegare una tavola all'altra. La cosa migliore sarebbe lavorare assieme nello stesso studio, invece per diverse ragioni lavoriamo a distanza, ognuno nella propria abitazione, per cui la tecnologia  e i servizi di messaggistica ci vengono in aiuto, per rimanere continuamente  aggiornati sulle cose che stiamo vicendevolmente realizzando. Lavoriamo con questo metodo praticamente da sempre, e ci troviamo piuttosto bene.

Edited by R.Cestaro
Link to comment
Share on other sites

  • co fondatore

Ciao Raul, tavole al mese?

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.