Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

LE ULTIME STORIE DI GIANLUIGI BONELLI


ymalpas
 Share

Recommended Posts

<span style="color:red">5 ore fa</span>, ymalpas dice:

Poi si è fatto perdonare con i suoi texoni e Buffalo soldiers. 

 

 

 Ma sì, era già perdonato comunque. E poi erano scelte editoriali insindacabili. Questo non toglie che fossi lievemente frustrato. Ma mi è servito, credo.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Diablero dice:

Qualcuno ha mai calcolato le pagine disegnate dai vari disegnatori di Tex negli anni 70-80? Ho controllato su Dime Web ma mi pare che anno per anno ci sia solamente il disegnatore che ha fatto più pagine. Mentre avere i totali di ciascun disegnatore nel corso di più anni in quel periodo permetterebbe di calcolare con maggiore precisione la reale velocità che avevano all'epoca e capire quando avevano iniziato a disegnare una storia.

 

(stavo pensando di mettermi a farlo io quel calcolo, ma ci vuole un sacco di tempo, se esiste già da qualche parte sarebbe meglio...)

Puoi usare l'opzione Ricerche sul mio sito http://texwillerfan.altervista.org/texcol.php

Ma ci sono due problemi: 

1) si riferisce solo ai Tex mensili

2) quando una storia inizia/finisce al metà albo, non indica il numero delle pagine (ma ti avverte per darti modo di controllare).

Penso che però siz circa i 3/4 del lavoro e devi fare manualmente solo l'altro quarto.

Link to comment
Share on other sites

  • co fondatore
<span style="color:red">7 ore fa</span>, Dix Leroy dice:

Quella del dinosauro e quella dei vichinghi sono la cosa più vicina al "salto dello squalo".

Quella del dinosauro è di Nolitta.

Link to comment
Share on other sites

 Da gennaio 1970 a dicembre 1989 :)

 

  Letteri Galep Muzzi Nicolò Ticci Fusco Giolitti Gamba Monti Civitelli Blasco Villa Buzzelli Della Monica Totale
1970 590 315 173 104 138                   1320
1971 320 412 179 189 220                   1320
1972 437 262   511 110                   1320
1973 320 236 233 266 265                   1320
1974 151 255   563 212 139                 1320
1975 372 188 266 350 144                   1320
1976 266 185 14 438 121 265 31               1320
1977 271 110   329 252 358                 1320
1978 330 264   299 225 202                 1320
1979 335 323   457   205                 1320
1980 269 12   319 346 374                 1320
1981 193 287   182 330 247   81             1320
1982 108 181   393 282 205     151           1320
1983 327 422   158 198 124     91           1320
1984 334 235   153 196 402                 1320
1985 335 110     262 190     241 182         1320
1986 181 260       260       287 205 127     1320
1987 434       212 170     198 268 38       1320
1988 279 51     264 312         154 260 224   1544
1989 157 151       359 226   174 369       110 1546
  • Thanks (+1) 2
Link to comment
Share on other sites

6 hours ago, kento said:

 Da gennaio 1970 a dicembre 1989 :)

 

  Letteri Galep Muzzi Nicolò Ticci Fusco Giolitti Gamba Monti Civitelli Blasco Villa Buzzelli Della Monica Totale
1970 590 315 173 104 138                   1320
1971 320 412 179 189 220                   1320
1972 437 262   511 110                   1320
1973 320 236 233 266 265                   1320
1974 151 255   563 212 139                 1320
1975 372 188 266 350 144                   1320
1976 266 185 14 438 121 265 31               1320
1977 271 110   329 252 358                 1320
1978 330 264   299 225 202                 1320
1979 335 323   457   205                 1320
1980 269 12   319 346 374                 1320
1981 193 287   182 330 247   81             1320
1982 108 181   393 282 205     151           1320
1983 327 422   158 198 124     91           1320
1984 334 235   153 196 402                 1320
1985 335 110     262 190     241 182         1320
1986 181 260       260       287 205 127     1320
1987 434       212 170     198 268 38       1320
1988 279 51     264 312         154 260 224   1544
1989 157 151       359 226   174 369       110 1546

 

Grazie! Era proprio quello che serviva!  B)

 

Sono anche comodi da usare così tabellati, li ho incollati su uno spreadsheet senza problemi e da lì è stato facile mettersi a "giocare" su questi numeri.

 

Prima, ho calcolato le tavole totali per ogni disegnatore nel periodo dal 1970 al 1975 (periodo della "vecchia guardia") e l'ho diviso per 6 per avere la quantità media di tavole annue che producevano.

 

Il velocista, come si vedeva bene a colpo d'occhio, è Letteri, ma Nicolò gli va vicino...

Letteri: 365 tavole all'anno in media

Nicolò: 331

Galep: 278

Ticci:  182

Muzzi: 142

 

Ticci che era tanto "lento" da fare la metà delle tavole di Letteri, faceva in media 15 tavole al mese, oggi sarebbe fra i velocisti...  mi sa che non si vedranno più insieme un gruppo di quel livello e quella velocità....

 

Ma questi numeri mi servivano solo per vedere se ci sono variazioni in seguito, adesso guardiamo il periodo 1976-1982 per Nicolò (perchè non vado oltre? Perché voglio cercare di non inserire fra i dati i periodi in cui dovette ridurre la produzione a causa di problemi di salute, dati che abbasserebbero la media)

Nicolò, tavole 1976-1982 = 2417 pagine, in media 345, quindi fino al 1982 la sua produzione è stabile (bisognerebbe tenere conto degli aiuti di Gamba ma diventerebbe troppo complicato)

 

Per Galep stesso discorso ma uso i dati fino al 1984 visto che il suo calo arriva dopo

Galep, tavole 1976-1984 = 2019 pagine, in media 224, quindi qui invece vediamo un lieve calo ma comunque siamo quasi a 20 pagine al mese.

 

Per gli altri, considero al 1976 al 1987, che è l'intervallo di tempo in cui GL Bonelli ha scritto le ultime storie (non mi sono fermato al 1986 perchè mancando la lunghissima storia disegnata da Nolitta la media di Letteri sarebbe risultata falsata). Esce dalla classifica Muzzi (di cui escono solo 14 tavole nel 1976 e poi basta) ed entra Fusco (che era entrato già nel 1974 con "la carica dei Navajos" ma non so se era già a tempo pieno su Tex, nei primissimi anni ha fatto "stranamente" poche tavole per i suoi ritmi, quindi lo considero solo "a regime" dal suo terzo anno.)

 

Letteri, tavole 1976-1987 = 3383, in media 282, si vede quindi un certo calo (direi dai primi anni 80) anche se sono ancora numeri altissimi. (per curiosità: la media 1976-1980 era di 295 tavole all'anno, quella 1981-87 di 273)

 

Ticci, , tavole 1976-1987 = 2212, in media 184, praticamente costante.

 

Fusco, tavole 1976-1989 (ho prolungato perchè ha più tavole in fondo) 3673, in media 265 (ho controllato ed è la stessa media che avrei ottenuto dal 76 all'82 e dal 76 al'84, quell'uomo era un orologio... dovrò comunque rivedere alcuni dei conti che avevo fatto che sopravvalutavano la sua media)

 

Per gli altri conto da quando arrivano su Tex:

 

Monti, tavole 1982-1989 = 855, in media 107

 

Civitelli, tavole 1985-1989 = 1106, in media 221, ma già cominciamo ad avere un range di anni così piccolo da non avere medie molto affidabili...

 

Adesso, con queste medie, per quanto approssimative (ci possono essere stati periodi di pausa per malattie, storie spostate o tenute nel cassetto, etc che alterano questi valori, ho cercato di prendere più anni possibile proprio per minimizzare questo effetto) ci possiamo mettere a calcolare pressappoco quando sono state scritte le storie di GL Bonelli (con Nolittà non si può fare, visto che le sue storie finivano "in coda" a quelle di GL Bonelli)

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Diablero dice:

Ticci che era tanto "lento" da fare la metà delle tavole di Letteri, faceva in media 15 tavole al mese, oggi sarebbe fra i velocisti...  mi sa che non si vedranno più insieme un gruppo di quel livello e quella velocità....

Parole sante:(

Link to comment
Share on other sites

Come mai nel 1988 e 1989 c'è un maggior numero di tavole totali, corrispondenti a 2 albi mensili in più? Non ricordo uscite extra o albi con maggior foliazione.

Link to comment
Share on other sites

23 minutes ago, PapeSatan said:

Come mai nel 1988 e 1989 c'è un maggior numero di tavole totali, corrispondenti a 2 albi mensili in più? Non ricordo uscite extra o albi con maggior foliazione.

 

I primi 2 "Texoni"

Edited by Diablero
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, PapeSatan dice:

corrispondenti a 2 albi mensili in più?

 

A più di due albi mensili in realtà. Le storie dei Texoni sono di 224 pagine ed il secondo mi pare ne avesse addirittura 232 perché Nizzi non era riuscito a tagliare di più di una sceneggiatura che in origine avrebbe dovuto essere di 330 pagine ovvero tre albi.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per il chiarimento sul maggior numero di tavole nel 1988 e 1989.

Supponevo che la tabella fosse stata ottenuta seguendo le istruzioni di Letizia, che parlava solo di albi mensili, ma evidentemente avevo fatto una assunzione errata.

Link to comment
Share on other sites

Ho ridato un'occhiata all'intervista  a GLB datata 30 giugno 1986 che si è svolta nel mitico studio di Via McMahon a Milano.

Al termine il vecchio consegna al figlio Sergio circa 40 pagine di una nuova storia ambientata almeno in parte in Messico destinata a Letteri perché ci dia un'occhiata ed aggiunge che la storia si prospetta lunga.. 

negli anni successivi sono uscite solo due storie di GLB che avevano a che fare con il Messico: "Gringos" e "Il medaglione spagnolo".

La prima è stata disegnata da Civitelli ma in origine era destinata proprio a Letteri ed è uscita tar il maggio ed il luglio del 1987. Mi convince poco l'idea che Civitelli abbia potuto fare più di 200 pagine in meno di un anno ma all'epoca forse non gli era impossibile come oggi

Edited by Carlo Monni
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">19 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

Ho ridato un'occhiata all'intervista  a GLB datata 30 giugno 1986 che si è svolta nel mitico studio di Via McMahon a Milano.

Al termine il vecchio consegna al figlio Sergio circa 40 pagine di una nuova storia ambientata almeno in parte in Messico destinata a Letteri perché ci dia un'occhiata ed aggiunge che la storia si prospetta lunga.. 

negli anni successivi sono uscite solo due storie di GLB che avevano a che fare con il Messico: "Gringos" e "Il medaglione spagnolo".

La prima è stata disegnata da Civitelli ma in origine era destinata proprio a Letteri ed è uscita tar il maggio ed il luglio del 1987. Mi convince poco l'idea che Civitelli abbia potuto fare più di 200 pagine in meno di un anno ma all'epoca forse non gli era impossibile come oggi

Considera che due mesi dopo "Gringos" uscirà "La città corrotta" sempre disegnata da Civitelli. Mi sembra difficile pensare che abbia realizzato le due storie insieme in quel lasso di tempo, forse la storia di cui parla GLB è proprio "Il medaglione spagnolo".

A meno che "La città corrotta" non sia una storia, benché finita, rimasta per un bel pezzo nel cassetto in modo da dare a Civitelli il tempo di dedicarsi a un soggetto più corposo.

Link to comment
Share on other sites

  • co fondatore

@Diablero, secondo te se Inchiesta pericolosa avesse avuto una struttura più compatta, sarebbe potuta diventare lei l'ultimo classico di GLB?

Link to comment
Share on other sites

10 hours ago, Mister P said:

@Diablero, secondo te se Inchiesta pericolosa avesse avuto una struttura più compatta, sarebbe potuta diventare lei l'ultimo classico di GLB?

Vorrei rileggere e valutare le ultime storie di GL Bonelli man mano in questo thread, e non ho riletto recentemente Inchiesta Pericolosa.

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.