• Avvisi

    • TexFanatico

      Servizio anti-spam rigido   22/06/2016

      Buongiorno a tutti.
      Siete nuovi, volete iscrivervi ma non vi arriva il mail?
      Contattatemi direttamente mediante il modulo.
      Gmail ultimamente vien sempre più filtrato come indirizzo spam.
      Resto a disposizione
    • TexFanatico

      Auguri forum!   18/01/2017

      Il forum è con voi, e grazie a voi, dal 2006.   Abbiamo dunque superato, un po' in sordina per scaramanzia, il 10° anno e ci addentriamo nell'11°.   È un traguardo inimmaginabile nel mondo del web, e per questo diciamo grazie a voi e tanti auguri forum!
    • TexFanatico

      Il 16° numero del TWF MAGAZINE è online!   20/07/2017

      Al seguente link potrete trovare e scaricare il documento: http://texwiller.ch/index.php?/files/file/19-tex-willer-magazine-n°16/   Auguriamo una buona lettura e, se poi vorrete commentarlo, potrete farlo qui: http://texwiller.ch/index.php?/topic/4622-tex-willer-magazine-n°16/       Rammentiamo che gli "arretrati" sono scaricabili dalla sezione download: http://texwiller.ch/index.php?/files/  
ymalpas

Interviste Agli Autori

308 messaggi in questa discussione

In attesa del prossimo numero del Tex Willer Magazine, che sarà disponibile entro la fine dell'anno, scaricatevi come antipasto la mia intervista al disegnatore zagoriano Joevito Nuccio, la trovate sull'home page del sito  www.sclsmagazine.it  in basso nella sezione SEGNALI DI FUMO.

 

 

 

 

Intervista a 
Joevito Nuccio 
A cura di Filippo Galizia

 

intervista_joevito.jpg

Modificato da West10

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ad Ymalpas per questa bella seppur breve intervista. Ho apprezzato soprattutto la domanda sulle storie a cui si sente più emotivamente legato: Nizzi risponde citando alcuni Texoni, con la prima storia che è Fiamme sull'Arizona; per la serie regolare cita Fuga da Anderville. Mentre sulla seconda penso ci sia concordia tra i fans circa il fatto che si tratti probabilmente della sua storia più bella, molto meno considerata è Fiamme sull'Arizona, che invece io ritengo, nella sua classicità, una delle storie più belle di sempre.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Niente da eccepire. L'unica cosa su cui non sono d'accordo con Nizzi è sul fatto che le prime storie viaggino su "uno standard piuttosto mediocre" (per usare le sue parole). Ossia, è vero che GLB non usava soggetti rigorosi e che scriveva di getto; vero anche che era un periodo pionieristico del fumetto, dove una serie poteva essere sostituita da un momento all'altro (e, infatti, ciò avveniva periodicamente); ma avventure come Uno contro venti, Fuorilegge (con la prima apparizione di Mefisto) Satania, Il Tranello (capolavoro assoluto) e tantissime altre sono OTTIME storie. Seminali, direi, dannatamente innovative. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.