Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[738/740] Il Manicomio del Dottor Weyland


Recommended Posts

17 minutes ago, andreadelussu74@gmail.com said:

Letto e divorato il secondo capitolo del ritorno di Mefisto

Tengo a precisare che il soggetto non è originalissimo

La storia mi sta piacendo con riserva

Boselli ha fatto bene si a far catturare Tex e Carson da Mefisto

Quello che non torna è una semplice cosa

Tex e Carson hanno una forza di volontà non comune come dimostrato nella storia di Nizzi,Mefisto non riesce a far impazzire Tex con le orribili visioni che il Mago procura al Ranger

Anche Carson ha dimostrato nella storia di Ruiu il pistolero Wodoo ha dimostrato di avere una forza mentale non comune e Boselli doveva tener conto di questo

Detto questo prima di dare un giudizo finale alla storia aspetto il terzo atto e ultimo atto della storia coi fratelli Cestaro

 

Non mi pare che Tex e Carson siano impazziti, tanto che lo stesso Mefisto dichiara che se ciò che Carson sta vedendo non sarà sufficiente a farlo impazzire dovrà tentare con qualcosa di diverso (ricontrolla l'albo, vignette conclusive).

Per cui Tex e Carson allo state attuale non sono impazziti ma semmai hanno avuto e hanno delle allucinazioni che ne hanno permesso la cattura. E queste allucinazioni o proiezioni (qui è sempre ambigua la cosa) Mefisto è sempre stato capace di provocarle nella mente dei pards, con la differenza che i pards rispetto ad altri comuni mortali non hanno mai perso la brocca in modo perenne. Per cui tutto in linea con quanto visto in vecchie storie di Mefisto da questo punto di vista. 

Vorrei però esprimere un parere sulla storia di Nizzi, che per molti aspetti, essendo una storia veramente mal riuscita, non la prenderei poi così tanto come riferimento, piuttosto userei come riferimento il Mefisto di altri episodi.

Se poi vogliamo usarla come termine di paragone negativo, ovvero, il Mefisto di Nizzi era uno sciroccato che viveva dietro un retrobottega, mentre questo di Boselli è più vicino al Mefisto terrificante e credibile di GLB (per esempio quello della Gola dela Morte) allora va bene come riferimento. 

Ma nella storia di Nizzi, Tex fa delle cose non da Tex, e in generale lo sappiamo da sempre che anche a livello psicologico Tex ha caratteristiche non comuni, non ce lo dice di sicuro Nizzi. 

 

  • +1 2
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">2 ore fa</span>, LedZepp dice:

Non mi pare che Tex e Carson siano impazziti, tanto che lo stesso Mefisto dichiara che se ciò che Carson sta vedendo non sarà sufficiente a farlo impazzire dovrà tentare con qualcosa di diverso (ricontrolla l'albo, vignette conclusive).

Per cui Tex e Carson allo state attuale non sono impazziti ma semmai hanno avuto e hanno delle allucinazioni che ne hanno permesso la cattura. E queste allucinazioni o proiezioni (qui è sempre ambigua la cosa) Mefisto è sempre stato capace di provocarle nella mente dei pards, con la differenza che i pards rispetto ad altri comuni mortali non hanno mai perso la brocca in modo perenne. Per cui tutto in linea con quanto visto in vecchie storie di Mefisto da questo punto di vista. 

Vorrei però esprimere un parere sulla storia di Nizzi, che per molti aspetti, essendo una storia veramente mal riuscita, non la prenderei poi così tanto come riferimento, piuttosto userei come riferimento il Mefisto di altri episodi.

Se poi vogliamo usarla come termine di paragone negativo, ovvero, il Mefisto di Nizzi era uno sciroccato che viveva dietro un retrobottega, mentre questo di Boselli è più vicino al Mefisto terrificante e credibile di GLB (per esempio quello della Gola dela Morte) allora va bene come riferimento. 

Ma nella storia di Nizzi, Tex fa delle cose non da Tex, e in generale lo sappiamo da sempre che anche a livello psicologico Tex ha caratteristiche non comuni, non ce lo dice di sicuro Nizzi. 

 

Lasciamo stare il Mefisto di Nizzi

Ritengo quella storia un remake di Spettri purtroppo non riuscito bene

Se vai a vedere quella storia ha omaggiato Bonelli padre quasi in ogni sequenza solo che il risultato non è stato dei migliori

Il Mefisto di Nizzi comunque è assatanato di vendetta

Certo si nasconde nel locale della sorella ma comunque è stata una buona idea in principio quella di Nizzi

Purtroppo il finale non è stata dei migliori ma l'idea di Mefisto che cercava di fare impazzire Tex non è affatto malvagia

Credo sia stato il colpo di scena  migliore per chiudere quell'albo

Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

Concordo (sic) con Andrea Delussu: il Tex finto impazzito scena davvero inquietante, insieme al primo albo la cosa migliore di quella storia terrificante (anche se non nel senso in cui avrebbe dovuto). Fondamentale anche l'apporto del maestro Villa, che rende Tex impazzito davvero credibile, cosa nient'affatto facile.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
15 minutes ago, andreadelussu74@gmail.com said:

Lasciamo stare il Mefisto di Nizzi

Ritengo quella storia un remake di Spettri purtroppo non riuscito bene

Se vai a vedere quella storia ha omaggiato Bonelli padre quasi in ogni sequenza solo che il risultato non è stato dei migliori

Il Mefisto di Nizzi comunque è assatanato di vendetta

Certo si nasconde nel locale della sorella ma comunque è stata una buona idea in principio quella di Nizzi

Purtroppo il finale non è stata dei migliori ma l'idea di Mefisto che cercava di fare impazzire Tex non è affatto malvagia

Credo sia stato il colpo di scena  migliore per chiudere quell'albo

se dobbiamo lasciar stare il Mefisto di Nizzi lasciamolo stare pure e sono d'accordo nell'evitare proprio il discorso, ma se poi il resto del tuo post è sul Mefisto di Nizzi devo rispondere...

Io non ci ho trovato un omaggio a Bonelli padre, perché il miglior omaggio a GLB sarebbe quello di rispettare il personaggio Tex e non di farlo apparire come uno scansafatiche. 

Il finale è semplicemente stato imbarazzante. Dopo aver ucciso a destra e manca, imprigionato i suoi pards, Tex lo lascia scappare senza provare un inseguimento fattibilissimo, e per di più alla fine Tex e i pard se lo fanno passare sotto al naso nella presa in giro finale. 

Si poteva lasciare in vita Mefisto e farlo fuggire ma ci sono modi e modi, solo che poi lo sceneggiatore deve saper tirare fuori le idee e non sempre ci sono. 

Il Mefisto di Tex è accecato dalla vendetta tanto da essere un incapace macchietta. 

 

Io lo lascerei davvero perdere, è una storia canonica certo, ma le cose andavano rimesse al loro posto e Boselli lo sta facendo. Si, Boselli sta rimediando alla pessima apparizione di Mefisto targata Nizzi

4 minutes ago, virgin said:

Concordo (sic) con Andrea Delussu: il Tex finto impazzito scena davvero inquietante, insieme al primo albo la cosa migliore di quella storia terrificante (anche se non nel senso in cui avrebbe dovuto). Fondamentale anche l'apporto del maestro Villa, che rende Tex impazzito davvero credibile, cosa nient'affatto facile.

si quella scena notevole. 

concordo, come anche sui disegni di Villa (anche se preferisco il Mefisto dei Cestaro, in particolare lo sguardo)

Edited by LedZepp
  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">13 minuti fa</span>, virgin dice:

Concordo (sic) con Andrea Delussu: il Tex finto impazzito scena davvero inquietante, insieme al primo albo la cosa migliore di quella storia terrificante (anche se non nel senso in cui avrebbe dovuto). Fondamentale anche l'apporto del maestro Villa, che rende Tex impazzito davvero credibile, cosa nient'affatto facile.

Vorrei far notare anche a te Virgin,che io non contesto la scelta di Boselli che cerca di far diventare pazzi sia Tex che Carson

Nella storia di Nizzi in quel caso Mefisto fece di tutto per farlo impazzire senza riuscirci

Tex nella storia di Boselli non ci doveva cascare in modo così ingenuo

ecco tutto

Link to comment
Share on other sites

2 minutes ago, andreadelussu74@gmail.com said:

Vorrei far notare anche a te Virgin,che io non contesto la scelta di Boselli che cerca di far diventare pazzi sia Tex che Carson

Nella storia di Nizzi in quel caso Mefisto fece di tutto per farlo impazzire senza riuscirci

Tex nella storia di Boselli non ci doveva cascare in modo così ingenuo

ecco tutto

Se qualcuno cade in modo ingenuo in trappola, sono Carson e Tiger Jack ed in parte Kit Willer. Ma nella storia di Nizzi!

Nella nuova storia Tex e Carson sanno del pericolo ma sono costretti ad andare nel vecchio edificio perché sotto la minaccia della morte del ragazzino che vende i giornali. 

In realtà lo avrebbero anche salvato se non fosse per i fumi in grado di causare allucinazioni.

Se Carson e Tex sono caduti in trappola a mio avviso questo è avvenuto in modo ben più credibile di quanto avvenuto con Nizzi, soprattutto perché ad oggi in due albi nessuno dei pards ha fatto piccionate, mentre con Nizzi se ne contano tante in quella storia e i pards finiscono nelle sue mani come dei poveri idioti

  • Like (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Non c'è alcun dubbio, e non lo dico certo per piaggeria, che Boselli "tratta" Tex e Carson in maniera decisamente migliore e più dignitosa di quanto vent'anni addietro fece Nizzi con lo stesso Carson, oltre che con Kit e Tiger Jack. In quella ormai vecchia storia, non si può negare che tutti e tre fecero una magrissima figura nel farsi infinocchiare, ben più elaborata ed ardua da contrastare - oltre che pressoché impossibile da preventivare - la trappola con cui Mefisto riesce a catturare Tex e Carson nel caseggiato abbandonato.

 

D'altro canto, io non mi stancherò mai di sostenere come, dal mio punto di vista, la caratterizzazione di Mefisto curata da Nizzi, pur non certo esente da topiche, non fu neanche da cassare del tutto: indubbiamente quel Mefisto, esaltato e palesemente instabile, era assai diverso dal Mefisto di Boselli, lucido e metodico nella sua pazzia, tuttavia lo Steve Dickart formato Nizzi andrebbe secondo me valutato contestualizzandolo nella sua resurrezione, evento piuttosto raro ed onore occorso a pochissimi :D, che anche a fronte della sua grottesca morte in Florida non poteva certo lasciare un segno nella sua psiche già di per sé piuttosto contorta. Altrettanto chiaro è, sempre a mio parere, che da allora anche nel fumetto siano trascorsi diversi anni e, dunque, Mefisto ha potuto recuperare una buona (e forse insospettabile) lucidità, al punto da subordinare la vendetta contro Tex (ora attuata solo per via della presenza casuale dei pards in città) ad un piano di conquista di Frisco.

Edited by juanraza85
Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, andreadelussu74@gmail.com said:

Lasciamo stare il Mefisto di Nizzi

Ecco, lasciamolo stare, che se vedo ancora una volta i fan di Nizzi invadere un thread per mandarlo a puttane, nella loro crociata per il loro Vate, stavolta mi inc####!

 

Parliamo di questa storia, invece.

 

1 hour ago, andreadelussu74@gmail.com said:

Vorrei far notare anche a te Virgin,che io non contesto la scelta di Boselli che cerca di far diventare pazzi sia Tex che Carson

Nella storia di Nizzi in quel caso Mefisto fece di tutto per farlo impazzire senza riuscirci

Tex nella storia di Boselli non ci doveva cascare in modo così ingenuo

ecco tutto

 ...e ti pareva...  :rolleyes:

 

Andrea, LEGGILE le storie prima di commentarle! Tex NON È IMPAZZITO E SI VEDE BENISSIMO. Riguardo a Carson, TE LO DICE LO STESSO MEFISTO che non è ancora impazzito! Che cavolo deve fare un povero sceneggiatore per far capire un concetto facile facile a tutti i lettori? Non basta nemmeno che te lo dica papale papale il "villain" che si mette a dare spiegazioni al lettore? Ma davvero per alcuni lettori è necessario spiegare la stessa cosa con le stesse parole tre volte di fila come faceva Nizzi?  :rolleyes:

 

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">4 ore fa</span>, LedZepp dice:

i pards rispetto ad altri comuni mortali non hanno mai perso la brocca in modo perenne

Questo non è del tutto vero.

Tex e Tiger non hanno mai sbroccato, ma Carson e Kit hanno sbroccato eccome.

E hanno sbroccato per mesi.

Da quando i due Kit sono stati catturati dagli Hualpai di Mefisto all'avventura successiva passano ben due mesi.

I due pard sono dei burattini nelle mani di Mefisto e compiono varie rapine soggiogati dal mago.

Hanno pure sparato contro Tex e Tiger e si svegliano dalla loro "perenne" ipnosi solo quando Tiger mette "fuori uso" Mefisto.

 

Per quanto riguarda la "pazzia" di Tex e Carson, è del tutto evidente che i due sono solamente preda di allucinazioni dovute a sostanze ipnotiche, bevande o fumi che siano.

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Letizia dice:

Per quanto riguarda la "pazzia" di Tex e Carson, è del tutto evidente che i due sono solamente preda di allucinazioni dovute a sostanze ipnotiche, bevande o fumi che siano.

A me non sembra esattamente così: I due pards sono preda delle allucinazioni dovute alle sostanze ipnotiche solo mentre vengono catturati, ma una volta nelle grinfie di Mefisto i due incubi di cui sono preda glieli causa proprio lui con i suoi poteri mentali; da vicino Mefisto non ha bisogno di alcun tipo di sostanza per causare incubi.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
45 minuti fa, Letizia dice:

Per quanto riguarda la "pazzia" di Tex e Carson, è del tutto evidente che i due sono solamente preda di allucinazioni dovute a sostanze ipnotiche, bevande o fumi che siano.

 

Questo è un interessantissimo elemento di discontinuità inserito da @borden rispetto alle precedenti apparizioni di Mefisto. Poiché è evidente che, in termini di principio, Mefisto non avrebbe alcun bisogno di usufruire dell'ausilio di sostanze con proprietà ipnotiche per indurre visioni nelle menti delle sue vittime, a questo punto diventa per me inevitabile domandarmi (e, di conseguenza, domandare in punta di piedi a Boselli :rolleyes:) per quale ragione tale novità sia stata introdotta. Forse per permettere a Mefisto di risparmiare le energie psicofisiche, inevitabilmente messe a dura prova dal suo assiduo rapporto con le forze oscure? O la ragione è un'altra?

Edited by juanraza85
Link to comment
Share on other sites

52 minutes ago, Letizia said:

Questo non è del tutto vero.

Tex e Tiger non hanno mai sbroccato, ma Carson e Kit hanno sbroccato eccome.

E hanno sbroccato per mesi.

Da quando i due Kit sono stati catturati dagli Hualpai di Mefisto all'avventura successiva passano ben due mesi.

I due pard sono dei burattini nelle mani di Mefisto e compiono varie rapine soggiogati dal mago.

Hanno pure sparato contro Tex e Tiger e si svegliano dalla loro "perenne" ipnosi solo quando Tiger mette "fuori uso" Mefisto.

 

Per quanto riguarda la "pazzia" di Tex e Carson, è del tutto evidente che i due sono solamente preda di allucinazioni dovute a sostanze ipnotiche, bevande o fumi che siano.

hai perfettamente ragione. Tra l'altro ho riletto La gola della morte di recente. Mea culpa, Kit e Kit li hanno perso la bussola di brutto tanto da tirare addosso a Tiger Jack. 

Link to comment
Share on other sites

Mefisto è sempre stato in grado di mandare visioni nella mente di Tex, anche a grandissima distanza (lo fa già nella "gola della morte" per parlare con lui, ma Tex era comunque sempre lucido e si rendeva conto che erano illusioni.

 

Poi, man mano che Mefisto viene presentato più come un evocatore di demoni che un illusionista, lo si vede mandare davvero creature infernali in grado di uccidere a distanza, ma anche in quei casi, i pards mantenevano la lucidità.

 

La droga probabilmente aumenta la ricettività e provocherebbe visioni comunque, ma è ovvio che in questo caso le "visioni" sono quelle indotte da Mefisto con i suoi poteri. La differenza principale è che Tex e Carson sono drogati e quindi stavolta non sembrano avere la lucidità di rendersi conto che sono illusioni. (insomma, stavolta Mefisto sembra aver imparato dai suoi errori...)

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">43 minuti fa</span>, Garet dice:

A me non sembra esattamente così: I due pards sono preda delle allucinazioni dovute alle sostanze ipnotiche solo mentre vengono catturati, ma una volta nelle grinfie di Mefisto i due incubi di cui sono preda glieli causa proprio lui con i suoi poteri mentali; da vicino Mefisto non ha bisogno di alcun tipo di sostanza per causare incubi.

Mi piacerebbe sapere se questa è una tua deduzione o se hai delle prove (ho letto il secondo albo frettolosamente e può essermi sfuggito qualcosa) che Tex e Carson, svaniti gli effetti ipnotici durante la cattura, ora sono controllati dal potere mentale di Mefisto.

<span style="color:red">31 minuti fa</span>, juanraza85 dice:

Mefisto non avrebbe alcun bisogno di usufruire dell'ausilio di sostanze con proprietà ipnotiche per indurre visioni nelle menti delle sue vittime

Tex & Co sono delle vecchie volpi e sono vaccinati ( a proposito, voi lo siete?;))...

... e qui Diablero mi ha preceduto, risparmiandomi la fatica di ribattere (e poi lui lo fa meglio di me).

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">12 minuti fa</span>, Letizia dice:

Mi piacerebbe sapere se questa è una tua deduzione o se hai delle prove (ho letto il secondo albo frettolosamente e può essermi sfuggito qualcosa) che Tex e Carson, svaniti gli effetti ipnotici durante la cattura, ora sono controllati dal potere mentale di Mefisto.

E' lo stesso Mefisto che a pag. 114 (l'ultima) afferma di aver creato l'incubo in cui Carson è prigioniero, suppongo quindi che anche l'incubo di Tex sia opera sua.

Link to comment
Share on other sites

Già nella storia di Nizzi Mefisto afferma che Tex ha capacità diverse dagli altri uomini, spiegando alla sorella il motivo per cui ha faticato tanto nel farlo impazzire, oltre a menzionare la questione dei bracciali, punto che fortunatamente Boselli ha lasciato cadere. 

Però tutto ciò appartiene al passato, non intendo però affermare che la storia di Nizzi sia stata fallimentare, anzi il primo albo l'avevo molto apprezzato.

 

Vedremo nel prossimo albo come si comporteranno Duke e Devlin.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Garet dice:

E' lo stesso Mefisto che a pag. 114 (l'ultima) afferma di aver creato l'incubo in cui Carson è prigioniero, suppongo quindi che anche l'incubo di Tex sia opera sua.

Mefisto crea incubi nella menti di Tex e Carson, dopo averle indebolite con droghe.

Con Carson Mefisto ha avuto un certo successo (ha reso succubi lui e Kit), ma con Tex ha sempre fallito.

Svanito l'effetto delle droghe, Tex è in grado di far neri Mefisto e tutti i suoi accoliti.

Se bastasse il solo potere sovrannaturale di Mefisto ad avere ragione di Tex & Co, il prossimo albo sarebbe l'ultimo: non ci sarebbe un numero 741.

Dammi retta: svanito l'effetto della droga, Tex scatena un pandemonio.

L'alternativa è che a Mefisto venga un ictus fulminante.

 

Link to comment
Share on other sites

La storia di Nizzi ha avuto il pregio di farci resuscitare Mefisto con una trovata geniale, suggerita mi sembra di aver capito da Boselli.

Un altra bella trovata è stata anche lo scontro mentale  tra Tex e Mefisto.

Dunque storia non tutta da buttare, rovinata solo dal finale. 

Della storia di Boselli invece finora per mè tutto perfetto.

  • Like (+1) 1
  • Confused (0) 1
Link to comment
Share on other sites

Per me Tex e Carson, alla fine del secondo albo, sono in balia di Mefisto e delle sue illusioni.

Continuo ad augurarmi un trionfo di Mefisto anche alla fine del terzo.

 

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
1 ora fa, Letizia dice:

Mefisto crea incubi nella menti di Tex e Carson, dopo averle indebolite con droghe.

Con Carson Mefisto ha avuto un certo successo (ha reso succubi lui e Kit), ma con Tex ha sempre fallito.

Svanito l'effetto delle droghe, Tex è in grado di far neri Mefisto e tutti i suoi accoliti.

Se bastasse il solo potere sovrannaturale di Mefisto ad avere ragione di Tex & Co, il prossimo albo sarebbe l'ultimo: non ci sarebbe un numero 741.

Dammi retta: svanito l'effetto della droga, Tex scatena un pandemonio.

L'alternativa è che a Mefisto venga un ictus fulminante.

 

Un ictus? Ho come l'impressione che la sconfitta di Tex ti bruci un pò :D

Vediamo le cose come stanno: qui Tex ha perso! Mefisto, prima con l'aiuto delle droghe e poi con i suoi poteri mentali, lo ha ridotto totalmente all'impotenza (ciò mi ha ricordato la storia Winnipeg, in cui il Dottor Marver riesce a ridurre Tex e Carson all'impotenza con uno stratagemma simile).

E' vero che Tex ha una forza mentale superiore alla norma, tuttavia la mente di Mefisto in questa storia lo è ancora di più; ci sta essendo uno stregone versatissimo come nessuno nelle arti oscure ed essendo d'accordo con gli angeli neri, che sono esseri infernali. Di fronte a tutto questo la mente di Tex deve per forza in un certo modo crollare: non necessariamente sprofondando nella pazzia ma almeno venendo intrappolata in un incubo da cui in qualche modo, e con qualche aiuto, riuscirà ad uscire.

Insomma, dobbiamo riconoscere che Mefisto in certe cose è superiore a Tex!

Edited by Garet
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">11 ore fa</span>, Diablero dice:

Ecco, lasciamolo stare, che se vedo ancora una volta i fan di Nizzi invadere un thread per mandarlo a puttane, nella loro crociata per il loro Vate, stavolta mi inc####!

 

Parliamo di questa storia, invece.

 

 ...e ti pareva...  :rolleyes:

 

Andrea, LEGGILE le storie prima di commentarle! Tex NON È IMPAZZITO E SI VEDE BENISSIMO. Riguardo a Carson, TE LO DICE LO STESSO MEFISTO che non è ancora impazzito! Che cavolo deve fare un povero sceneggiatore per far capire un concetto facile facile a tutti i lettori? Non basta nemmeno che te lo dica papale papale il "villain" che si mette a dare spiegazioni al lettore? Ma davvero per alcuni lettori è necessario spiegare la stessa cosa con le stesse parole tre volte di fila come faceva Nizzi?  :rolleyes:

 

Ho solo detto che il tentativo che fa Mefisto per fare impazzire i due pards non mi convince

Può essere benissimo che dvrò rileggermi bene tutta quella parte

Comunque Tex ha una forza mentale non comune come aveva detto Mefisto stesso alla sorella Lily

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">7 ore fa</span>, Garet dice:

Vediamo le cose come stanno: qui Tex ha perso! Mefisto, prima con l'aiuto delle droghe e poi con i suoi poteri mentali, lo ha ridotto totalmente all'impotenza

<span style="color:red">7 ore fa</span>, Garet dice:

Insomma, dobbiamo riconoscere che Mefisto in certe cose è superiore a Tex!

Ma io non la metterei in questo modo: non è una gara per vedere se è più forte Tex o Mefisto...

Quante centinaia di volte Tex è stato catturato dagli avversari, fin dalle primissime storie, e ridotto all'impotenza? Legato al palo della tortura, tagliuzzato da qualche indiano (prima che riesca a liberarsi o a essere salvato), lasciato a morire tra le formiche rosse, lasciato affogare in una stanza che si riempie d'acqua, malmenato, ecc. Questo non dimostra la superiorità degli avversari, solamente che Tex non è infallibile.

 

In quanto all'incubo che Mefisto proietta nella sua mente, grazie all'aiuto di droghe, anche qui vale lo stesso discorso: Tex non è Superman, se lo droghi, o se gli metti un sonnifero nell'acqua, se gli proietti delle immagini illusorie, ecc. le conseguenze sono quelle di un qualunque essere umano, in questo caso più forte della media, certo, ma non invulnerabile.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

In generale, non bisognerebbe utilizzare i concetti e i cliché dei fumetti di supereroi (o dei manga shohen) per i fumetti western. Sono cose completamente differenti. Eppure, da anni e un tripudio di affermazioni strampalate sui superpoteri di Tex (l'infallibilita, l'invincibilita, adesso la mente ferrea immune alle illusioni), e adesso ci si chiede "se e più forte Tex o Mefisto" come se fossero Hulk e la Cosa... 

 

Nei fumetti di supereroi ha senso fare scale di forza, perché hai personaggi che ti sollevano 100 tonnellate (Thor e Hulk secondo il vecchio marvel handbook) e altri che ne sollevano solo 15 (Spider-man) e altri che hanno forza umana. Ci si aspetta che gli autori rispettino queste scale di potenza, e quindi non possano far vedere Hulk steso da un pugno di Spider-man, o Spider-man steso dal pugno di un umano normale.

 

In un western, una pallottola stende chiunque. O, come dicevano, "Dio ha creato gli uomini e Samuel Colt li ha resi uguali". Tex finora  rimasto vivo perché si e dimostrato piu abile, veloce e fortunato dei suoi avversari, ma non esiste una scala di potenza che dice che Tex può essere steso solo da un Ranger del XX livello Super Sayan

 

Purtroppo, a lungo andare, la scomparse del western dalla "cultura popolare" sta producendo i suoi effetti, e vista anche la carenza di sceneggiatori capaci di scrivere storie western classiche, temo che la trasformazione di Tex in un "moderno" fumetto supereroistico (come e gia avvenuto con Zagor) sia solo questione di tempo... a quel punto opportune "origini" spiegheranno i suoi "superpoteri" e verrà magari stabilito che fra questi c’è una barriera psionica contro il controllo mentale, e che magari Tex e un mutante e questo spiega la sua "supervelocità".

 

Ma fino a quando questo tetro futuro non si avvererà, questo rimane un fumetto western. E Tex e un uomo come gli altri, senza superpoteri.

Edited by Diablero
  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo l'errore è stato riportare "in vita" Mefisto.

La sua morte era uno dei momenti memorabili della saga, mentre ora è un cattivo supereroistico.

D'altronde che cos'è un negromante che resuscita?

La regola texiana, se così possiamo dire, consisteva nel fatto che uno morto, morto restava.

Per me un punto fermo.

Ora invece potrà tornare e ritornare a piacere.

Con esiti tremendi o ottimi a seconda dello sceneggiatore di turno, ma si allontanerà sempre più dall'originale.

Infatti il Mefisto di questa storia è molto diverso da quello di Black Baron (la Mefistolata manco la considero), cui resto "affezionato".

Link to comment
Share on other sites

Di per sé non è il primo a tornare in vita, seppure con modalità diversa, non dimentichiamoci gli stregoni mummificati, che prendono vita dopo secoli. Non ricordo più la storia: l'avevo letta prima del 2007. Mi sembra che pure la mummia ne "Il ritorno del Morisco" prenda vita per un qualche attimo.

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.