Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[738/740] Il Manicomio del Dottor Weyland


Recommended Posts

Posted (edited)

L'età galoppa, la memoria non mi sostiene con certezza e, impossibilitato a controllare, la classica impazienza (ormai) senile spinge a chiedervi aiuto: sbaglio, o a parte le vicende giovanili e l'incontro con il rivale fuori di senno in "Spettri!" questa è la prima volta che Tex e Mefisto sono di fronte fisicamente e/o materialmente, che dir si voglia?
 

Edited by San Antonio Spurs
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">3 minuti fa</span>, San Antonio Spurs dice:

L'età galoppa e lo dico perché la memoria non mi sostiene con certezza e perché, in questo momento impossibilitato a controllare, la classica impazienza (ormai) senile spinge a chiedervi aiuto: sbaglio, o a parte le vicende giovanili e l'incontro con il rivale fuori di senno in "Spettri!" questa è la prima volta che Tex e Mefisto sono di fronte fisicamente e/o materialmente, che dir si voglia?
Aiutatemi, prima di giovedì prossimo per favore!

 

 

Beh, anche solo la storia di Nizzi e Villa ti smentisce.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">2 minuti fa</span>, borden dice:

 

 

Beh, anche solo la storia di Nizzi e Villa ti smentisce.

Quando Mefisto è travestito, nel finale? 

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

In effetti nella sequenza finale della storia di Nizzi, Mefisto si prende il lusso di "umiliare" i nostri travestito da lebbroso. 

Non solo fugge, ma si fa aiutare pure a sistemare il carro. Beh, stendiamo un velo pietoso che è meglio. :P:D

Edited by Condor senza meta
  • Confused (0) 1
  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

Allora preciso meglio: è la prima volta in assoluto che Tex e Mefisto sono fisicamente di fronte nella pienezza delle loro facoltà, compresa quella di riconoscersi a vicenda ed escludendo, da parte di Tex, la possibilità che si tratti di un trucco?

Link to comment
Share on other sites

  • co fondatore

La sfiga di essere mod: mi sono ciucciato un'anticipazione mica male.

Link to comment
Share on other sites

Chiedo scusa se colpevole di spoileraggio. Chiedo che il sito SBE venga considerato correo per aver pubblicato delle tavole con un giorno di anticipo sull’uscita dell’albo in edicola. E me ne ero pure lamentato…

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, San Antonio Spurs dice:

Allora preciso meglio: è la prima volta in assoluto che Tex e Mefisto sono fisicamente di fronte nella pienezza delle loro facoltà, compresa quella di riconoscersi a vicenda ed escludendo, da parte di Tex, la possibilità che si tratti di un trucco?

Sì, se escludiamo i primi incontri con Mefisto più giovane.

Ci sono poi solo due incontri fisici: Mefisto impazzito e catturato nella storia con Padma e Mefisto irriconoscibile, travestito da lebbroso nella storia di Villa.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">53 minuti fa</span>, Letizia dice:

Sì, se escludiamo i primi incontri con Mefisto più giovane.

Ci sono poi solo due incontri fisici: Mefisto impazzito e catturato nella storia con Padma e Mefisto irriconoscibile, travestito da lebbroso nella storia di Villa.

Bene, nella lunga discesa senile ho ancora qualche “freno” di memoria valido per diminuire la velocità. Il lebbroso in effetti non lo avevo considerato, ma si è capito che mi riferivo ad un gioco a carte scoperte. Pronto a scommettere che il prossimo colpo di scena sarà nel finale di questa trilogia e sarà, a suo modo, esemplare (nella sostanza, se non per forza nella qualità). Ho una mia idea, ma la dirò quando questa puntata sarà stata letta e metabolizzata da tutti. Sempre che il sito SBE non dia un indizione il prossimo 6 giugno o Borden ebbro per ragioni calcistiche (buone o cattive) non si lasci sfuggire qualcosa.

Link to comment
Share on other sites

è la prima volta, dopo tanto, tanto tempo (per la serie regolare!)...che un mese mi sembrerà lungo da far passare. Una storia appassionante... e mi fermo qui. 

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

spacer.png

Comunque, lo sviluppo e la scelta di questa bozza proposta da Claudio Villa per la copertina del numero 739 mi avrebbero "allupato" assai. 

Edited by San Antonio Spurs
Link to comment
Share on other sites

Bellissima e inquietante con quel teschio a opprimere tutto dall'alto! Questa mi ricorda la storia dell'ultima apparizione di Mefisto nella scena in cui la carrozza con il postiglione e l'uomo di scorta precipita nel vuoto... solo che stavolta a bordo ci sono Tex e figlio che - ovviamente - si salvano all'ultimo secondo.

Link to comment
Share on other sites

Storia molto avvincente, l'attesa adesso è altissima, praticamente a livelli mai vissuti per l'uscita del prossimo albo.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">4 ore fa</span>, San Antonio Spurs dice:

spacer.png

Comunque, lo sviluppo e la scelta di questa bozza proposta da Claudio Villa per la copertina del numero 739 mi avrebbero "allupato" assai. 

 

invece per me è sbagliatissima! Inutilmente spettacolare e spoilerante. Per niente suggestiva. E Il teschio fa  ridere.  Fortunatamente decido io..  :laugh:

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 minuto fa</span>, borden dice:

 

invece per me è sbagliatissima! Inutilmente spettacolare e spoilerante. Per niente suggestiva. E Il teschio fa  ridere.  Fortunatamente decido io..  :laugh:

Spoilerante di sicuro.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">4 ore fa</span>, San Antonio Spurs dice:

spacer.png

Comunque, lo sviluppo e la scelta di questa bozza proposta da Claudio Villa per la copertina del numero 739 mi avrebbero "allupato" assai. 

 

Molto adrenalinica, al netto di una forte drammaticità. Probabilmente avrebbe anticipato qualcosa di troppo riguardo quel che si legge nell'albo, come osserva @borden, tuttavia è ovvio che se fosse stata prescelta avrebbe spaccato alla grandissima.

Link to comment
Share on other sites

Storia super avvincente.

Sarà dura aspettare ancora 1 mese.

Per ora non faccio altri commenti, a parte

"Sono stato uomo di mondo anch' io..ai miei tempi!"

Un attimo di relax ci voleva.

 

Disegni stupendi.

Quella nebbia a fasce orizzontali!

 

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
1 ora fa, borden dice:

 

invece per me è sbagliatissima! Inutilmente spettacolare e spoilerante. Per niente suggestiva. E Il teschio fa  ridere.  Fortunatamente decido io..  :laugh:

L’avverbio inutilmente riferito alla spettacolarità lo trovo gratuito. E’l’unico appunto ad una spiegazione articolata ed esauriente. Soprattutto nella parte finale. La faccina.

Edited by San Antonio Spurs
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">32 minuti fa</span>, Betta 53 dice:

"Sono stato uomo di mondo anch' io..ai miei tempi!"

 

Perchè ora, invece, si è ritirato in un monastero.:laugh:

  • Haha (0) 1
Link to comment
Share on other sites

Tempi durissimi in redazione, visto che anche ogni copertina diviene argomento di critica (sterile!) sui social.

 

Ovviamente nel mio commento non alludo alle preferenze di Franco, che ha espresso un garbato parere soggettivo su una bozza di Villa, bensì su alcuni esagerati commenti su facebook mossi alla copertina del n.739, adesso in edicola, per via della presenza del demone seduto in cassetta.

 

"Troppo horror", "Tex è un western", "Le esagerazioni di Boselli", ma mi chiedo se, chi si prende la briga di perdere minuti preziosi del proprio tempo per scrivere commenti su una pagina pubblica, abbia verificato o mai letto realmente la saga di Tex. 

 

Di demoni Galep ne ha illustrato a bizzeffe nelle metafisiche storie di Bonelli, né tantomeno l'horror è la prima volta che appare nella saga, di conseguenza l'ennesima aria fritta per criticare il marchio e gli autori, senza un briciolo di cognizione di causa. 

 

Le citazioni non vanno bene, i demoni neanche, le immagini troppo spoileranti non ne parliamo, quelle generiche troppo retrò: ma mi chiedo Villa cosa deve disegnare per far contenti questa platea di pseudo lettori?  Fanno prima a lasciarla bianca e ognuno si disegna ciò che vuole! :P:D

 

  • Like (+1) 1
  • Thanks (+1) 1
  • Haha (0) 1
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">11 minuti fa</span>, Condor senza meta dice:

Fanno prima a lasciarla bianca e ognuno si disegna ciò che vuole! :P:D

 

Ottimo suggerimento per Villa per una copertina della prima futura storia di Tex ambientata in Alaska.

Una bella bufera di neve dove non si vede un tubo a un metro di distanza.

Naturalmente devono essere bianchi anche il logo "TEX" e il titolo: "NEVE!"

  • Haha (0) 3
Link to comment
Share on other sites

9 hours ago, Condor senza meta said:

"Troppo horror", "Tex è un western", "Le esagerazioni di Boselli", ma mi chiedo se, chi si prende la briga di perdere minuti preziosi del proprio tempo per scrivere commenti su una pagina pubblica, abbia verificato o mai letto realmente la saga di Tex. 

 

Temo di no. Ho scoperto negli ultimi anni, con un certo stupore, che molti lettori attuali di Tex non solo hanno iniziato dopo l'abbandono di GL Bonelli (e fino a qui, era abbastanza ovvio e prevedibile, per tutti i lettori che hanno meno di 40-50 anni), ma che non hanno mai letto le storie classiche (e questo lo trovo incredibile, vista la vastissima disponibilità di ristampe). Quindi per loro Tex è uno "sbirro ligio alla legge" in storie in cui non ci deve essere nulla di sovrannaturale (va da sè che con questa idea non solo Boselli, ma persino GL Bonelli "stravolge Tex" mettendoci cose "non texiane" come Mefisto, Zelda, Diablero, El Morisco, etc.)

 

E invece, i lettori più vecchi potrebbero avere problemi di inizio di demenza, perdere i ricordi, ed essersi scordati quelle storie che non rileggono da anni...

 

Da qui certe assurde pataccate che si leggono di gente che spara affermazioni roboanti su cosa ci deve essere su Tex, facilmente smentibili citando le storie classiche. Che non hanno letto o non ricordano.. .:rolleyes:

 

(certo, oltre a questi ci sono anche i soliti "fenomeni del web" che sparano idiozie su tutto e su tutti, magari senza aver mai letto un Tex, quelli non mancano mai, anche per i fumetti di cui sono usciti a malapena 3 numeri...)

  • +1 2
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Più che altro è una curiosità, condita con un po' di ironia, su una trovata - ancora più ambigua perché "italianissima" nella costruzione - di Borden.
Ma visto che sono il primo ad andare nello specifico del secondo albo, mi cautelo per eventuali tiratine di orecchie (il mio compleanno è giovedì, farlo prima porta male)...


S

P

O

I

L

E

R

S

P

O

I

L

E

R

 

Carson si interroga sul significato di quella F. fra Stephen e Weyland: «Ferdinand? Frederic? Faust?».

Buonasera, Dottore.

 

Edited by San Antonio Spurs
Link to comment
Share on other sites

Tex nel suo periodo classico si trovava in situazioni fantastiche, horror (stemperato) e sovrannaturale molto più che in atmosfere prettamente western. Anche le storie con gli indiani erano piene di riferimenti a tesori nascosti, creature più o meno mitiche...

E devo dire che era la marcia in più che me lo faceva preferire rispetto ai soliti assedi al forte di turno, agli inseguimenti agli svaligiatori di banche o razziatori di mandrie che si trovavano in tutti gli altri fumetti dell'epoca.

Link to comment
Share on other sites

Un albo spettacolare secondo me! Mi piace il fatto che

Spoiler

La classica trama canonica delle storie di Mefisto venga finalmente stravolta: ovvero la trama che prevede il rapimento degli altri pards affinchè poi Tex li salvi. Una trama che, dopo la storia di Nizzi, aveva stufato visto che in quell'ultima storia era stata davvero troppo telefonata.

Ma qui finalmente è Tex, inseme a Carson, che viene rapito. E lo vediamo finalmente disperato e con la paura negli occhi (stessa cosa per Carson) a differenza delle altre storie dove lo vediamo sempre sicurissimo di se.

Complimenti!

  • Like (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.