Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[728/729] Una colt per Manuela Montoya


Recommended Posts

Ayyy non ho ancora letto nessuno dei due albi in questione. Dovrò rimediare a questa grande lacuna. Leggendo alcune opinioni, è aumentata la curiosità per questa vicenda.

 

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">12 ore fa</span>, borden dice:

 

 

Questo non lo saprete mai.

Credio,che Boselli dopo avere approvato il soggetto di Carlo Monni,lo abbia limato e apportato e giuste modifiche

Nei credits avrebbero scritto soggetto di Carlo Monni e invece Boselli è è co accreditato anche nel soggetto

Daltronde è la prima prova come soggettista per Tex per Carlo Monni

 

Link to comment
Share on other sites

  • Collaboratori
Il 11/7/2021 at 11:25, Nick78 dice:

 

Tanto Manuela mi dà l'idea della tigre del materasso, tempo poco e rimarrà incinta e poi vediamo che fine farà la libertà di kit.

Diciamo un paio di anni e ci sarà un nuovo willerino...

 

Si, esatto, un willerino con il pistolino 😂

 

Borden pensaci, invece di lanciare una collana Tex as a young man Airoldi ti chiederà forse una serie fantascientifica ambientata ai primi del novecento con Tex e Carson vecchi filibustieri che scappano dall'ospizio, Kit Willer capo dei navajos collegato con il telegrafo 'a distanza' da Nogales, e Willerino che tira la treccia alla sorellina e ruba le uova dal pollaio, come un Tom Sawyer qualsiasi. Da Joyce a Twain il passo sarebbe breve!

  • Like (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Il 12/7/2021 at 07:16, andreadelussu74@gmail.com dice:

Nei credits avrebbero scritto soggetto di Carlo Monni e invece Boselli è è co accreditato anche nel soggetto

ci mancherebbe che non fosse così...anche Ruju è coature della mia prossima storia, e per me è già un successo. ha il diritto/dovere di fare tutte le aggiunte o tagli che ritiene opportuni...

Giusto stamattina ho visto il mio nome insieme al suo sul "prossimamente" del Sito sbe...

ed è stato un bel risveglio :lol:

Edited by Barbanera
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">49 minuti fa</span>, Barbanera dice:

ci mancherebbe che non fosse così...anche Ruju è coature della mia prossima storia, e per me è già un successo. ha il diritto/dovere di fare tutte le aggiunte o tagli che ritiene opportuni...

Ovviamente. 

Spero  vivamente che ne venga fuori una buona storia, che tiri un po' su la serie regolare, in fondo dopo le ultime storie, non sembra una cosa impossibile. 

Forza Barbanera e comunque tanti auguri. 

<span style="color:red">55 minuti fa</span>, Barbanera dice:

Giusto stamattina ho visto il mio nome insieme al suo sul "prossimamente" del Sito sbe...

ed è stato un bel risveglio :lol:

:ok:

  • Thanks (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Dall'anteprima sembra una storia molto interessante,  alla Diablero, per capirci, classico misteriosa.👍🙋🏻‍♂️

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Piombo Caldo dice:

Dall'anteprima sembra una storia molto interessante,  alla Diablero, per capirci, classico misteriosa.👍🙋🏻‍♂️

Mistero, grecismo che mi piace...e che potrebbe , chi lo sa, avermi ispirato...di sicuro c'è un bel rebus, che spero davvero che Ruju abbia ben valorizzato...

devo ringraziare "Focus" per avermi fatto apprezzareil dinosauro "allosauridae" Siats :lol::D:lol2:...da lì è nato tutto più di due anni fa...e dal mio amore per Tex...e per il T.REX:D:D...ahahaha

Edited by Barbanera
Link to comment
Share on other sites

Anche a me, guardando l'anteprima, il soggetto fa ben sperare... Così come la scelta di affidare i disegni a Benevento. Che non solo è bravo (vedi "La figlia di Satania") ma mi sembra molto adatto al genere di avventura, visto che ha disegnato anche storie "mostruose" per Dampyr e Lukas, ed è bravissimo a creare atmosfere inquietanti.

E quando c'è un ottimo disegnatore, ne hai già più della metà vinta...:)

Link to comment
Share on other sites

Storia che mi lascia un po' perplesso, in particolar modo la parte riguardante il rapporto fra Manuela e Kit. Oltre alla troppa verbosità dei loro dialoghi non si capisce mai quali siano le vere intenzioni di entrambi. Non ho letto l'altra storia che vede protagonista la ranchera, quindi non posso giudicare il cambiamento di carattere della ragazza.

Ben congegnata invece la parte della rapina in banca dove Tex e Carson, ottimo il suo coinvolgimento, adottano un'ottima strategia per sconfiggere i rapinatori.

Per quanto riguarda i disegni mi allineo con la maggior parte dei commenti precedenti.

 

In generale è da un po' che sulla regolare non si leggono ottime storie, speriamo che si riesca ad invertire il trend, ho grandi speranze per "Erebus".

Link to comment
Share on other sites

Ho letto la storia tra ieri ed oggi e devo dire che globalmente non mi è dispiaciuta.

Premetto che quando lessi la precedente avventura con Manuela non ne rimasi  particolarmente colpito. Non avendomi intrigato il personaggio originale non avevo quindi neanche grandi aspettative su questo ritorno, ne posso dire di essere rimasto insoddisfatto, come invece altri utenti, dall'evoluzione della ragazza.

Certo avrei preferito che il rapporto tra i due piccioncini fosse un po’ meno conflittuale e meno esagerato nei continui tira e molla, inoltre alcuni dialoghi sono risultati un po’ stucchevoli. Tuttavia data l’inusualità della storia ed anche l’impostazione quasi da commedia di alcuni momenti del primo albo, questi aspetti possono essere secondo me tollerati.                                I nostri sono comunque in forma ed un Carson particolarmente simpatico diverte e si diverte a fare il compagnone di Bud o a dire peste e corna dei Willer nei panni del Defunto Hoss. Ecco, avevo anche io i miei dubbi sulla facilità con cui i pards si infiltrano tra i banditi, ma Boselli ha già chiarito il suo punto di vista che ritengo possa essere condiviso.                                    Avversari di basso rango, ma vista l’impostazione della vicenda va bene così, e un po’ di libertà d’azione per Kit Willer che senza patemi tiene a bada Don Domingo ed i suoi scalzacani. Altro episodio discutibile è il linciaggio finale: il comportamento di Kit può risultare poco attinente al personaggio ma alla fine non dissimile nella sostanza da altri finali texiani. Probabilmente il Tex degli ultimi anni non sarebbe stato messo in una situazione del genere, ma la scena per come ci viene mostrata serve secondo me a far risaltare il personaggio di Kit con una decisione forte presa autonomamente, in una storia incentrata di fatto su di lui e non sull'insuperabile padre.

Non mi sono particolarmente piaciuti i disegni di Laurenti, che ricordavo migliori su Zagor. Secondo albo graficamente un po’ meglio, ma comunque sempre al di sotto della media della collana.

In definitiva per quanto mi riguarda un’alternanza tra tante avventure canoniche e qualche storia un po’ fuori dagli schemi non disturba, basta non allontanarsi troppo dallo spirito della serie.

  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

Il 14/7/2021 at 07:32, SaWi dice:

 

In generale è da un po' che sulla regolare non si leggono ottime storie, speriamo che si riesca ad invertire il trend, ho grandi speranze per "Erebus".

È anche una mia impressione. Andando a ritroso attualmente la prima storia della regolare che rileggerei volentieri è Luna Insanguinata di Boselli - Mastrantuono (651/653) del 2015. Nel mezzo sicuramente storie con standard qualitativi elevati ma senza particolari acuti, IMHO.

Link to comment
Share on other sites

  • Collaboratori
<span style="color:red">4 ore fa</span>, rebogol dice:

Nel mezzo sicuramente storie con standard qualitativi elevati ma senza particolari acuti, IMHO.

 

La figlia di Satania / L'ombra del Maestro / Jethro / Il segno di Yama e I Rangers di Lost Valley. Tutte grandi storie.

Link to comment
Share on other sites

A me é piaciuta molto anche "L'ultima vendetta" e il "Proteus" di Ruju

Edited by zagor70
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">16 ore fa</span>, ymalpas dice:

 

La figlia di Satania / L'ombra del Maestro / Jethro / Il segno di Yama e I Rangers di Lost Valley. Tutte grandi storie.

Concordo ;)

Link to comment
Share on other sites

 Concordo anche IO

La figlia di Satania / L'ombra del Maestro / Jethro / Il segno di Yama e I Rangers di Lost Valley sono bellissime storie .

Tutte con una loro originalità. 

Al momento la Figlia di Satania , se può dirsi un ritorno , è la migliore delle storie incentrate su personaggi storici .

Con il Maestro abbiamo un grade affresco della NEW York dell'epoca. 

Il segno di Yama recupera il figlio di Mefisto ridotto in precedenza ad una larva umana.

 

  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

ma anche Winnipeg,il ritorno di Bowen e le due di Nizzi erano belle per me

Link to comment
Share on other sites

Il 15/7/2021 at 20:56, ymalpas dice:

 

La figlia di Satania / L'ombra del Maestro / Jethro / Il segno di Yama e I Rangers di Lost Valley. Tutte grandi storie.

Concordo in pieno: storie sicuramente molto valide. Però dopo il 700 non ho ancora letto storie che posso considerare molto buone, non mi era dispiaciuta la storia con El Morisco e la strega maya.

E anche Guatemala non mi è dispiaciuta, complice anche l'ambientazione esotica.

  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

"Winnipeg", ultima storia della regolare che ho letto e che non rileggo da allora (a parte quella dei conquistadores, che però mi rifiuto di considerare una storia), se non è un capolavoro ci va comunque molto vicino. Almeno, così pensai al tempo. 

Link to comment
Share on other sites

io invece elenco le più brutte degli ultimi anni della regolare, secondo la mia opinione:

 

Davanti con varie lunghezze di distanza  "L'odissea della Belle Star" e "L'assedio di Mezcali" poi

"Il monaco guerriero", "Le schiave del Messico", "Paura a San Diego", "La città nascosta"

 

Tornando positivo, l'ultima storia che considero, cronologicamente, la più bella letta  sulla regolare risale ad Aprile 2014 

"Giovani assassini"

 

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, natural killer dice:

Io le storie brutte le dimentico.

Ergo quelle che ricordo sono tutte belle.

 

Per le storie di Tex ci puo' anche stare, per il resto delle storie reali, non funziona. :(

  • Haha (0) 2
  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Loriano Lorenzutti dice:
2 ore fa, natural killer dice:

Io le storie brutte le dimentico.

Ergo quelle che ricordo sono tutte belle.

 

Per le storie di Tex ci puo' anche stare, per il resto delle storie reali, non funziona. :(

Questa è una grande verità filosofica: nel mondo della fantasia, a differenza della realtà, si ricordano soprattutto le storie belle. -_-

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.