Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[Texone N.40] Sierrita Mountains


Recommended Posts

  • Sceriffi

1716971329237.jpg--sierrita_mountains___
 

Soggetto:  Rauch Jacopo

Sceneggiatura:  Rauch Jacopo

Disegni:  Palumbo Giuseppe

Copertina:  Palumbo Giuseppe 
 

1716971417140.jpg--.jpg?1716971417000
 

1716971417706.jpg--.jpg?1716971418000
 

1716971418347.jpg--.jpg?1716971418000
 

1716971418945.jpg--.jpg?1716971419000

 

1716971419479.jpg--.jpg?1716971420000

 

1716971420079.jpg--.jpg?1716971420000
 

SELINA È IN FUGA DAL SUO PASSATO…E QUALCUNO VUOLE CHIUDERLE LA BOCCA PER SEMPRE! 
 

Una giovane ricattatrice, un killer solitario e spietato innamorato di lei, un fuorilegge che vuole vendicare il fratello, i cacciatori d’uomini di un boss senza scrupoli… e Tex e Carson sulle tracce di tutti quanti. I loro diversi destini stanno per intrecciarsi sulle Sierrita Mountains!

Link to comment
Share on other sites

Palumbo mi è sempre piaciuto su Diabolik, ma vedo che con Tex fa un pò fatica, perchè i personaggi sono troppo fermi. Tuttavia sono ben realizzati, e il disegno mi piace. E poi Rauch lo trovo affidabile. Vedremo come sarà.

  • Haha (0) 1
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Finalmente un vero Texone, che cioè recupera il senso originario della collana di presentare l'interpretazione di Tex di grandi disegnatori estranei al personaggio 

Edited by Magic Wind
  • +1 4
Link to comment
Share on other sites

Disegni che non mi piacciono, cioè, non mi piacciono per Tex... Ma ovviamente va preso!

  • Confused (0) 1
Link to comment
Share on other sites

La copertina secondo me non è molto riuscita e lascia un pò a desiderare, l'interno dal preview per fortuna sembra molto meglio, ovviamente comprerò.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Li ho sempre comprati perciò piglierò anche questo Texone.

Devo dire però che i disegni mi lasciano un tantino perplimuto...

Edited by piesse
  • Sad (0) 1
Link to comment
Share on other sites

Il Tex in copertina ricorda effettivamente quello di Galep, sia nella postura che nello sguardo, con tanti di sfondo sobrio e senza fronzoli. Allo stesso modo, sembrano stilisticamente inattaccabili i disegni di Palumbo, con evidenti rimandi a Diabolik nelle espressioni dei personaggi.

 

Dal breve sunto in presentazione, la trama sembra intricata al punto giusto da non risultare troppo prevedibile, per confido che Rauch non ci deluda.

Link to comment
Share on other sites

Adesso, frank_one dice:

Quanto costerà?

Sarà il mio primo texone? Forse no.

Se non l'hanno aumentato, dovrebbe essere 10 euro

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Magic Wind dice:

La copertina è molto bella. Palumbo sembra essersi rifatto al primo Galep...

La copertina sarà anche molto bella, ma la posizione della colt nella mano destra è innaturale: non è in linea con il braccio ma tende a sinistra.

Link to comment
Share on other sites

A me onestamente la copertina non piace proprio... molti si sono lamentati per lustri del Texone di Breccia ma quella copertina a questa gli dava 500 giri.

 

i disegni per quello che vedo sono buoni, anche se i pards non mi convincono molto... però dirò di più a lettura ultimata.

 

Contento comunque anche io che il Texone sia stato affidato ad un "outsider" piuttosto che a un disegnatore piu o meno fisso del nostro...

 

  • Like (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Il "Texone" nasce per pubblicare autori che si cimentano con Tex per la prima volta, esterni al "gruppo di lavoro" della serie.

Ovviamente in quaranta pubblicazioni questa regola è stata infranta molte volte , ritenendo più importante , considerate anche le buone vendite, garantire la pubblicazione annuale. Qualche volta anche la peridicità annuale è stata superata con ben due pubblicazioni in un anno.

Tuttavia, con Palumbo,  viene rispettata la regola iniziale.  Le tavole in anteprima non sembrano male, attendo con ansia e senza pregiudizi la sua uscita. Sono anche molto fiducioso del lavoro fatto da Rauch ai testi.

Link to comment
Share on other sites

Facico notare che Tex ha un buco nella cintura a destra della fibbia. Ora, tralasciando  le norme di eleganza contenute ne "Il saper vivere di Donna Letizia" che ci raccomanda di non portare mai un buco alla destra (non posso pretendere che Tex segua le norme dell'eleganza), significa però che il Nostro ha dovuto allentarla, per cui è verosimilmente ingrassato. :D 

  • Haha (0) 1
Link to comment
Share on other sites

La regola del Texone disegnato da una guest star è durata molto poco.  La regola del Texone  è che un autore può disegnarlo una volta sola.🖐

 

Link to comment
Share on other sites

A me la copertina piace parecchio. E pure i disegni dell'anteprima. NON VEDO L'ORA.

Link to comment
Share on other sites

Disegni dinamica e non convenzionali, ma anche divisivi: io sospendo il giudizio. Il Texone fin dalla sua nascita gode di autonomia realizzativa ed è completamente scollegato a tutte le altre uscite.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">2 ore fa</span>, Angelo1961 dice:

Facico notare che Tex ha un buco nella cintura a destra della fibbia. Ora, tralasciando  le norme di eleganza contenute ne "Il saper vivere di Donna Letizia" che ci raccomanda di non portare mai un buco alla destra (non posso pretendere che Tex segua le norme dell'eleganza), significa però che il Nostro ha dovuto allentarla, per cui è verosimilmente ingrassato. :D 

Se andiamo a vedere i buchi nella cintura, allora di buchi ce ne dovrebbe essere uno solo.

Se il buco a destra può voler dire che Tex è ingrassato, quelli a sinistra (che sono due) vogliono dire che Tex prevede di ingrassare, e non una volta sola, ma ben due volte (e in totale sono tre volte).:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Quando le regole dell'eleganza di Donna Letizia incontrano Tex Willer con le colt spianate, le regole dell'eleganza alzano le mani e dicono "elegantissimo! Va bene così!!" :lol:

  • Haha (0) 1
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Letizia dice:

Se andiamo a vedere i buchi nella cintura, allora di buchi ce ne dovrebbe essere uno solo.

Se il buco a destra può voler dire che Tex è ingrassato, quelli a sinistra (che sono due) vogliono dire che Tex prevede di ingrassare, e non una volta sola, ma ben due volte (e in totale sono tre volte).:rolleyes:

Queste sono bazzecole. Il texone di Villa si ha dovuto aggiungere buchi alla cintura, anzi ha dovuto farsene una su misura.🤗

Link to comment
Share on other sites

Palumbo è un disegnatore superlativo e sono convinto che farà un figurone anche su Tex, non vedo l'ora di avere questo speciale tra le mani.

  • +1 2
Link to comment
Share on other sites

Nella penultima vignetta della prima tavola manca l'accento sulla e.

Link to comment
Share on other sites

Palumbo è un maestro nelle atmosfere e nelle espressioni (basta vedere la prima tavola fra quelle anticipate...), mi sarei aspettato una storia cittadina, misteriosa, cupa, fra magari sette segrete, intrighi e veleni, pugnali nell'ombra, etc... e invece nelle tavole successive vedo sparatorie al sole, indiani, scene d'azione che potevano disegnare chiunque e che non sono certo il suo forte (l'indiano è davvero brutto, e non solo per la cicatrice), oltre ai soliti problemi nel rappresentare Tex.  Spero di venire smentito da una signora storia e che sia solo un problema della presentazione, ma non vorrei che alla fine questa storia finisca nella categoria "occasioni sprecate".

 

(io comunque rimpiango sempre che non abbia avuto il dovuto successo il più grande personaggio creato da Palumbo, Tosca La Mosca, avrebbero dovuto farci anche i cartoni animati nella TV dei ragazzi se ci fosse un po' di giustizia al mondo...  :lol:)

 

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.